Sono state presentate quest’anno le nuove Campagnolo Bora Ultra WTO 45, nuova e moderna evoluzione del modello introdotto sul mercato dalla casa vicentina nel 1994.

La Campagnolo è considerato uno dei marchi più prestigiosi del mondo, nel settore della componentistica di pregio per la bicicletta da corsa. Così prestigiosa da detenere insieme a colossi del calibro di Shimano e SRAM la leadership del mercato. Fu fondata nel 1933 da Tullio campagnolo, ex corridore, e nacque già con una vocazione d’avanguardia tecnologica con la messa a punto dello sgancio rapido del mozzo ruota.

Le ruote Bora Ultra WTO rappresentano il top di gamma delle ruote Campagnolo. Un prodotto sviluppato con il preciso intento di dare al cliente il massimo della tecnologia e raffinatezza e anche dell’estetica in fatto di cerchi per bici da strada.

Non a caso il prodotto è stato promosso dall’azienda vicentina con lo slogan: “la bellezza della velocità”… andiamo a conoscerlo meglio.

La nuova ruota per bici da corsa Campagnolo Bora Ultra WTO45 2021

Dettagli tecnici delle nuove Campagnolo Bora Ultra WTO 45

Campagnolo dichiara un peso della coppia di ruote nella versione 45 mm di 1425 grammi (anteriore 660 grammi, posteriore 765).

Le ruote sono prese in esame in questo articolo hanno un profilo di 45 mm (ma sono disponibili anche le versioni 30 e 60 per accontentare tutte le esigenze). Il cerchio è interamente realizzato a mano.

Le Bora WTO 45 sono pensate esclusivamente per freni a disco e ottimizzate aerodinamicamente per copertoncino da 25 millimetri con la possibilità di montare misure a partire da 23 mm. Nessuna versione con tubolare.

La nuova ruota superleggera per biciclette da strada Campagnolo Bora Ultra WTO45 2021

Il cerchio ha una larghezza esterna di 26,1 mm e interna da 19 mm e ogni foro dei nippli viene stampato con il cerchio per evitare la successiva foratura della fibra.

La raggiatura G3 è ottimizzata per freni a disco con raggi ellittici Aero più sottili e Nippli nascosti per aiutare a fendere l’aria. Il numero di raggi è di 24 sia all’anteriore che al posteriore, ma con schema di montaggio asimmetrico 16 (incrociato) +8 (radiale).

Grazie ad un apposito strumento la tensione dei raggi può essere regolata a pneumatico montato.

La costruzione è di tipo Hand Made Ultra-Light Carbon (H.U.L.C.) che consente di ottimizzare l’utilizzo di fibre di carbonio e resina per raggiungere un equilibrio ottimale tra rigidità, resistenza e leggerezza.

La nuova ruota per bici da corsa Campagnolo Bora Ultra WTO 45 2021

Mozzi in carbonio e cuscinetti ceramici CULT

Il corpo del mozzo in carbonio, progetto proprietario Campagnolo, è saldamente fissato ad una flangia in alluminio e le sedi dei raggi integrate assicurano un allineamento perfetto con il cerchio.

I cuscinetti ceramici CULT (Ceramic Ultimate Level Technology) di Campagnolo ruotano lisci come l’olio sia all’interno del mozzo aerodinamico anteriore in carbonio che in quello posteriore in alluminio. La ruota libera è maggiorata con una cremagliera a 36 denti ed è compatibile con gli standard N3W, XDR o HG.

Dettaglio del mozzo della nuova ruota per bici da corsa Campagnolo Bora Ultra WTO45 2021

Finitura C-LUX

Ovviamente in cerchi di alta gamma come questi anche l’estetica deve essere curata al massimo livello possibile.

Il cerchio e il mozzo anteriore sfoggiano una finitura Campagnolo Luxury (C-LUX) a specchio. Questa finitura è così perfettamente liscia che non richiede verniciatura consentendo anche risparmio di peso.

La raffinata finitura C-LUX e la nuova e sottile grafica Bora Ultra rendono le ruote eleganti e ricche di stile, in grado di migliorare l’estetica globale della vostra amata bici da corsa.

La nuova ruota per bici da strada Campagnolo Bora Ultra WTO45 2021

Campagnolo Bora Ultra WTO 45: efficienza nella pratica e prezzi

Campagnolo stima che con le nuove Bora Ultra WTO 45 in una tappa collinare di 150 km, con ciclista di 70 kg e potenza media di 3 W/kg, è possibile impiegare 7’18″ in meno rispetto alle Bora One 50 DB per tubolare.

E 7’18″ non sono pochi, specialmente per chi ha un rapporto stretto con il cronometro.

Il prezzo al pubblico (IVA invlusa) di questo prodotto varia in base all’allestimento del corpetto e abbiamo a disposizione tre scelte:

  • con corpetto Campagnolo N3W: 3.150 euro
  • con corpetto Shimano HG: 3.155 euro
  • con corpetto SRAM XDR: 3.160 euro

Campagnolo fornisce una garanzia di tre anni sui suoi prodotti a decorrere dalla data di acquisto.

Per ulteriori informazioni vi invitiamo a consultare il sito internet ufficiale Campagnolo.

Se ti interessa l’argomento “ruote per bici da corsa” potrebbero interessarti anche i nostri articoli dedicati ai cerchi Ursus C50 e C37 Disc, alle aerodinamiche Zipp 404 Firecrest e NSW e alle ruote Specialized Roval Rapide C38.

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Appassionato da sempre di sport. Le bici e le arti marziali lo accompagnano sin da bambino. Ama qualsiasi disciplina che preveda l’uso di due ruote a pedali, anche se la vocazione per eccellenza è la Mountain Bike, specie quando punta verso la discesa. Il Taijiquan diventa mestiere e la bici si coniuga perfettamente con la passione per la scrittura grazie alla collaborazione con la redazione di BiciLive.it.