Invia a un amico










Inviare

Scott ha recentemente annunciato i modelli di bici da strada che verranno utilizzati durante il 2016 dalle formazioni professionistiche UCI ORICA-GreenEDGE e IAM Cycling.

Per quanto concerne le prove in linea, i corridori dei due team hanno scelto la Scott Foil Team Issue e la Scott Addict Team Issue Di2, mentre per le frazioni a cronometro hanno puntato sulla Scott Plasma.

Andiamo a scoprire la nuova Scott Addict Team Issue Di2 e, a chiunque sia interessato alle bici Scott, consigliamo la lettura del catalogo e listino prezzi bici da strada Scott 2016.

Scott Addict Team Issue Di2

La Scott Addict Team Issue Di2 è una bicicletta perfetta per le tappe piene di salite, in cui la leggerezza è fondamentale sotto il profilo del risparmio energetico. Leggerezza è proprio la parola chiave di questa Scott, il cui telaio in carbonio pesa 790 grammi, mentre la forcella 300.

Il cambio elettronico è uno Shimano Dura Ace Di2, la piega è una Syncros RR1.1 Carbon con il diametro della sezione centrale di 31,8 mm, la sella una Prologo Zero II CPC Carbon, le ruote sono una coppia di Shimano Dura-Ace 9000 Carbon/Alloy CL24 e gli pneumatici Continental Grand Prix 4000 S II 700x23C.

Disponibile in sette taglie differenti (47, 49, 52, 54, 56, 58 e 61 cm), sfrutta le tecnologie più avanzate di casa Scott, tra cui HMX Carbon Fiber, IMP Carbon Mainframe, Race Geometry (geometria da gara) e F01 Aero Technology.

Per il pubblico, il prezzo di listino è di 8.999 euro.

Per ulteriori info sulla Scott Addict Team Issue Di2, leggi la pagina dedicata sul sito Scott.

Risultati ORICA-GreenEDGE e IAM Cycling a inizio 2016

I ciclisti della squadra australiana ORICA-GreenEDGE hanno cominciato il 2016 a spron battuto grazie alle vittorie di Simon Gerrans (classifica generale e due tappe al Tour Down Under), Caleb Ewan (due frazioni al Tour Down Under, una all’Herald Sun Tour e gli Australian National Criterium Championships) e Daryl Impey (titolo sudafricano a crono).

Gli svizzeri della IAM hanno risposto con i trionfi del bronzo iridato a crono di Richmond 2015 Jérôme Coppel (classifica generale e una tappa all’Étoile de Bessèges) e di Dries Devenyns (Grand Prix d’Ouverture La Marsilleaise).

Invia a un amico










Inviare

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Ha gareggiato per diverse stagioni nel mondo dell'atletica leggera come velocista prima di dedicarsi al ciclismo amatoriale. Grande appassionato di storia e di cultura sportiva, ha intrapreso la carriera giornalistica dopo la laurea in Lettere e ha fondato il team dilettantistico Fondocorsa assieme ad alcuni amici. In estate potreste trovarlo su Stelvio e Gavia, ma la salita non è proprio la sua specialità migliore.