Invia a un amico










Inviare

Bahrain-Merida Pro Cycling Team è la nuova squadra di ciclismo professionistico con licenza UCI 2017, di cui farà parte Vincenzo Nibali, maglia rosa al Giro d’Italia 2016.

Formazione sponsorizzata da un consorzio di imprese del Bahrain e dal produttore taiwanese di biciclette Merida, ha deciso di puntare su una rosa di corridori competitiva su più fronti.

Il punto di riferimento per i Grandi Giri sarà proprio Vincenzo Nibali, coadiuvato dagli esperti Janez Brajkovič, Giovanni Visconti, Jon Izagirre, Valerio Agnoli, Javier Moreno, Franco Pellizotti e Kantstantsin Siutsou, decimo all’ultimo Giro d’Italia in classifica generale.

Per gli sprint, sono stati invece scelti velocisti quali Ramūnas Navardauskas, Niccolò Bonifazio, Sonny Colbrelli, Borut Božič, Grega Bole, Heinrich Haussler ed Enrico Gasparotto.

Fra i ciclisti finora citati, alcuni potranno raggiungere ottimi piazzamenti anche nelle classiche di un giorno, come già dimostrato in passato.

Per esempio, Gasparotto si è imposto all’Amstel Gold Race nel 2012 e 2016, anno in cui Colbrelli è giunto terzo sempre nella corsa olandese, mentre diversi hanno concluso fra i primi dieci alla Milano-Sanremo.

Inoltre Nibali ha trionfato al Giro di Lombardia, senza scordare come Navardauskas sia salito sul podio ai campionati mondiali nella prova in linea.

Le biciclette utilizzate dal team asiatico saranno la Merida Scultura e la Merida Warp per le prove a cronometro.

bahrein-merida-pro-cycling-team-2017-bicicletta

Il Bahrain-Merida Pro Cycling Team ha in dotazione le bici Merida Scultura e Warp

Bahrain-Merida 2017: ciclisti e manager

Brent Copeland, sudafricano precedentemente in forza alla Lampre-Merida, sarà il nuovo general manager della Bahrain-Merida e verrà assistito dai direttori sportivi Mario Chiesa, Paolo Slongo, Tristan Hoffman e Gorazd Štangelj.

Il contingente italiano conterà ben nove ciclisti, seguito da sei sloveni, quattro spagnoli, un giapponese, un ceco, un etiope, un australiano, un lituano, un taiwanese, un bielorusso e un cinese.

Il più giovane è Ivan Garcia Cortina (20 novembre 1995), mentre il più “navigato” è Franco Pellizotti (15 gennaio 1978).

Joaquim Rodríguez, inizialmente in seno alla rosa per il 2017, ha dato defezione dichiarando il proprio ritiro definitivo dall’attività agonistica.

Agli appassionati di ciclismo pro maschile, consigliamo anche la lettura dell’articolo sulle 18 squadre con licenza UCI 2017, in cui troverete l’elenco completo dei ciclisti italiani presenti in ogni formazione.

Rosa completa dei corridori Bahrain-Merida Pro Cycling Team 2017

Il Bahrain-Merida Pro Cycling Team 2017 è composto da 28 corridori di 11 nazionalità diverse.

flag Valerio AGNOLI
flag Yukiya ARASHIRO
flag Manuele BOARO
flag Grega BOLE
flag Niccolo BONIFAZIO
flag Borut BOZ
flag Janez BRAJKOVIČ
flag Ondrej CINK
flag Sonny COLBRELLI
flag Chun Kai FENG
flag Ivan GARCIA CORTINA
flag Enrico GASPAROTTO
flag Tsgabu GRMAY
flag Heinrich HAUSSLER
flag Jon Ander INSAUSTI
flag Ion IZAGIRRE
flag Javier MORENO
flag Ramūnas NAVARDAUSKAS
flag Antonio NIBALI
flag Vincenzo NIBALI
flag Domen NOVAK
flag Franco PELLIZOTTI
flag David PER
flag Luka PIBERNIK
flag Kantstantsin SIUTSOU
flag Giovanni VISCONTI
flag Meiyin WANG

Per saperne di più, visita il sito della Bahrain-Merida.

A proposito dell'autore

Ha gareggiato per diverse stagioni nel mondo dell'atletica leggera come velocista prima di dedicarsi al ciclismo amatoriale. Grande appassionato di storia e di cultura sportiva, ha intrapreso la carriera giornalistica dopo la laurea in Lettere e ha fondato il team dilettantistico Fondocorsa assieme ad alcuni amici. In estate potreste trovarlo su Stelvio e Gavia, ma la salita non è proprio la sua specialità migliore.