Invia a un amico










Inviare

RCS, in collaborazione con gli sports councils di Dubai e Abu Dhabi, presenta la prima edizione dell’UAE Tour, la corsa a tappe degli Emirati Arabi Uniti in programma dal 24 febbraio al 2 marzo 2019 che unisce le due ex corse mediorientali: Abu Dhabi Tour e Dubai Tour.

La corsa è stata ufficialmente presentata al Circuito di Formula 1 di Yas Marina ad Abu Dhabi, sede di partenza della manifestazione, e comprenderà in totale sette tappe in 1.090 chilometri e 4.500 metri di dislivello, tre dedicate ai velocisti, due agli scalatori, una agli scattisti e una per i team che dovranno affrontare una prova contro il tempo a squadre.

Al via ci saranno ben diciotto formazioni World Tour e due Professional invitate dagli organizzatori: sicura la presenza di stelle del ciclismo mondiale come Vincenzo Nibali (Bahrain-Merida), Tom Dumoulin (Team Sunweb), Chris Froome (Team Sky) e Alejandro Valverde (Movistar Team) per la maglia di leader della classifica generale, e di Elia Viviani (Deceuninck Floors) e Marcel Kittel (Team Katusha Alpecin) per le volate e i punti degli sprint.

logo uae tour 2019

Non mancherà neppure Fabio Aru, capitano della formazione degli Emirati Arabi Uniti UAE Team Emirates, che proprio pochi giorni fa ha presentato la nuova maglia da utilizzare nella prossima stagione.

Le maglie in palio, prodotte dalla Castelli, sono quattro: rossa per il leader della generale, verde per la classifica a punti conquistata dal miglior velocista, bianca per il corridore sotto i venticinque anni meglio piazzato in classifica e nera per premiare i più coraggiosi a caccia dei punti negli sprint intermedi.

Il percorso dell’UAE Tour 2019

Domenica 24 febbraio l’UAE Tour 2019 si aprirà con una cronometro a squadre di 16 chilometri totalmente pianeggiante e adatta alle formazioni capaci di fare alte velocità: il tracciato infatti presenta lunghi rettilinei e soltanto poche curve secche a spezzare il ritmo dei team. Team Sky, Deuceunick Floors e Team Sunweb sono le squadre favorite per la vittoria della prima frazione.

Prima tappa UAE Tour 2019

Per il giorno seguente gli organizzatori hanno proposto una tappa di 186 chilometri dal Centro Commerciale di Yas Marina ad Abu Dhabi perfetta per i velocisti. Non vi saranno difficoltà altimetriche dunque molto probabile lo sprint di gruppo nel rettilineo finale che porta al traguardo.

Secondo tappa UAE Tour 2019

Terza tappa impegnativa nella sua parte finale: 179 chilometri dalla UAE University all’arrivo in salita del Jebel Hafeet (Green Mountain), già varie volte scalato dai corridori nelle precedenti corse in medio-oriente.

L’ascesa è lunga 11,7 chilometri, presenta 21 tornanti e con un dislivello di 1.290 metri possiede una pendenza media dell’8%, dunque adatta agli scalatori puri e in condizione. Sono stati capaci di domare questa salita: Valverde, Rui Costa, Tanel Kangert ed Esteban Chaves.

Terza tappa UAE Tour 2019

Mercoledì 27 febbraio i corridori ripartiranno da Dubai, la modernissima città degli Emirati, e arriveranno a Hatta Dam, attraverso un finale adatto agli specialisti delle classiche. L’arrivo è posto dopo un muro di poche centinaia di metri ma con pendenze da non fare invidia a quelli delle Ardenne.

Lo scorso anno al Dubai Tour vinse qui il nostro Sonny Colbrelli.

Quarta tappa UAE Tour 2019

Ritornano le ruote veloci del gruppo nella quinta tappa da Sharjah a Khor Fakkan dopo 181 chilometri. Poche asperità sparse al centro della frazione non causeranno problemi ai velocisti puri, pronti a giocarsi tutte le loro chance negli ultimi metri.

Quinta tappa UAE Tour 2019

Il giorno più atteso è quello di venerdì 1 febbraio, nel quale i corridori dopo la partenza da Ajman e 180 chilometri giungeranno all’inedito arrivo in salita di Jebel Jais (17,9 km al 9%) che deciderà le sorti dell’UAE Tour 2019, decretando il vincitore della classifica generale.

Sesta tappa UAE Tour 2019

Passerella finale sabato 2 febbraio con la settima e ultima tappa della corsa a tappe degli Emirati Arabi Uniti. 145 chilometri in circuito a Dubai dedicati ai velocisti che combattono per la maglia verde della classifica a punti.

Settima tappa UAE Tour 2019

Invia a un amico










Inviare
iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Ama scrivere fin da quando era piccolo e questo lo ha portato a raccontare storie sul suo sport preferito, il ciclismo. Un'attività fisica che prova anche a praticare sia per piacere sia soprattutto per capire le difficoltà, le fatiche ma anche le gioie e i successi dei campioni che ogni giorno ci emozionano sulle strade.