Invia a un amico










Inviare

Specialized, uno dei più importanti marchi produttori di biciclette sul mercato e fornitore ufficiale del team del tre volte campione del mondo di ciclismo su strada Peter Sagan, presenta la nuovissima Specialized Roubaix, il mezzo perfetto per affrontare le temibili strade dell’Inferno del Nord e, a detta dell’azienda, il modello tecnologicamente più avanzato che abbiano mai realizzato.

Questa bicicletta racchiude in sé ben quindici partecipazioni alla Parigi-Roubaix, sei delle quali l’hanno vista sul gradino più alto del podio, l’ultima lo scorso anno con il campione slovacco prima menzionato.

Si tratta di un modello più leggero della Venge e più aerodinamico della Tarmac: l’obiettivo degli ingegneri era quello di creare una bici veloce sul pavé tanto quanto sull’asfalto, facile da controllare e maneggevole.

Chiaramente si tratta di un modello top di gamma su cui gli esperti hanno a lungo lavorato: andiamo ad analizzare la nuova Specialized Roubaix nel dettaglio, ricordando agli appassionati l’articolo dedicato al catalogo delle bici da strada Specialized 2019.

L’azienda, oltre al modello prima categoria dal costo di 10.999 euro con trasmissione Shimano Dura-Ace Di2, offre anche la Roubaix Comp (4.799 euro) e Roubaix Sport (2.799 euro), che posseggono le stesse caratteristiche ma una componentistica più economica.

S-Works Roubaix Dura-Ace Di2 anno 2020

Caratteristiche tecniche Specialized Roubaix 2020

La Specialized Roubaix ha un telaio Fact 11r in carbonio ad altissime prestazioni: la nuovissima forcella Future Shock 2.0 è capace di gestire le vibrazioni come mai prima d’ora e garantire comfort e controllo su qualsiasi terreno, soprattutto quello in pavé. Questo sistema offre 20 millimetri di movimento assiale e sfrutta un circuito idraulico che regola il passaggio dell’olio in compressione ed estensione. Future Shock 2.0 è attivabile tramite un registro sull’attacco manubrio.

Da sottolineare anche la tecnologia del reggisella “Pavé”: questo possiede una speciale forma a “D” (come quello utilizzato sulla Tarmac), al quale è stato aumentato il grado di flessibilità del canotto e abbassato il morsetto. Tutto questo sistema garantisce comfort nella parte posteriore della bicicletta tale da rendere tutto il mezzo più equilibrato e bilanciato.

Cartuccia Future Shock che si trova sopra il telaio per permettere di isolare dalle asperità della strada

Le forme dei tubi del telaio sono state sviluppate tramite l’apposita FreeFoil Shape Library, una vera e propria raccolta nella quale sono inseriti tutte le possibili combinazioni di forme. Esse sono studiate in galleria del vento e grazie alla Rider-First Engineering, ogni misura del telaio possiede le stesse caratteristiche e gli stessi vantaggi in salita e in aerodinamica.

Il peso è stato diminuito a soli 900 grammi per il telaio, segno di quanto sia importante per la Specialized Roubaix mantenere alte le prestazioni anche quando la strada sale. L’azienda inoltre ha voluto dare la possibilità agli acquirenti di montare pneumatici con sezione fino a 33 millimetri per affrontare il duro pavé e i tracciati in lastricato.

front Specialized Roubaix 2020

La componentistica della Specialized Roubaix 2020

Una bicicletta ad alte prestazioni come la Specialized Roubaix non può che possedere una componentistica di assoluto livello: le trasmissioni messe a disposizione dall’azienda americana sono lo Shimano Dura-Ace Di2 a 11 velocità (11-30/50-34), al prezzo di 10.999 euro con motivo grigio-arancio, e lo SRAM Red eTap AXS a 12 velocità (11-33/46-33), al prezzo di 11.199 euro in colorazione nera.

Entrambe le configurazioni presentano i freni a disco, utilizzati sempre più frequentemente dai professionisti, e gli stessi componenti: le ruote sono delle Roval CLX 60, sella S-Works Power, pneumatici Turbo Cotton e attacco S-Works Future Stem.

Sono disponibili ben sette misure per adattarsi a qualunque tipologia di atleta: 44, 49, 52, 54, 56, 58, 61. 

Specialized offre anche il solo kit telaio al costo di 4.199 euro e taglie 52, 54, 56, 58.

La Roubaix Comp con Future Shock 1.5 è equipaggiata con trasmissione Shimano Ultegra Di2 (11-34/50-34), ruote DT R470, pneumatici Turbo Pro e sella Body Geometry Power, al prezzo di 4.799 euro e con taglie 49, 52 e 54.

Specialized rende disponibile sul mercato anche la speciale “collezione Peter Sagan” a 3.999 euro e la configurazione con Shimano Ultegra a 3.799 euro.

La Roubaix Sport invece monta un gruppo Shimano 105 (11-34/50-34) e la stessa componentistica della “sorella” Comp. Il costo della Sport è di 2.799 euro.

Specialized Roubaix Sport

Per ulteriori informazioni sul nuovo modello della Roubaix e su tutti gli altri prodotti dell’azienda invitiamo i nostri lettori a visitare il sito ufficiale Specialized.

Invia a un amico










Inviare

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Ama scrivere fin da quando era piccolo e questo lo ha portato a raccontare storie sul suo sport preferito, il ciclismo. Un'attività fisica che prova anche a praticare sia per piacere sia soprattutto per capire le difficoltà, le fatiche ma anche le gioie e i successi dei campioni che ogni giorno ci emozionano sulle strade.