Invia a un amico










Inviare

La Cannondale SystemSix è la bicicletta da corsa più veloce al mondo: persino nell’ambiente pubblicitario, abituato ai claim più esagerati, una simile affermazione è da prendere con le pinze, ma l’imponente mole di dati scientifici che il brand statunitense allega in un documento della cartella stampa sembra dar ragione a Cannondale.

È ben comprensibile l’orgoglio mostrato dal marchi nel presentare la nuovissima SystemSix: quattro modelli maschili e uno femminile per la due ruote da corsa con la resistenza aerodinamica più bassa fra quelle in commercio, conforme alle normative UCI.

Per arrivare a tali risultati Cannondale ha impiegato un approccio olistico, partendo da zero o meglio, partendo dalla ruota più veloce possibile e sviluppando intorno a questo nucleo tutto il resto, tenendo ben a mente il telaio della SuperSix EVO e pensando esclusivamente ai freni a disco, così da arrivare a livelli di riduzione della resistenza fra telaio in carbonio, forcella e ruote precedentemente mai sperimentati.

SystemSix Hi-MOD Dura-Ace Di2 di Cannondale

La top di gamma SystemSix Hi-MOD Dura-Ace Di2 è un capolavoro anche nell’elegante e aggressiva scelta cromatica.

La resistenza aerodinamica viene ridotta al massimo grazie ai profili alari troncati che fanno fluire l’aria lungo gli angoli di imbardata importanti. L’asimmetria consente una risposta immediata ai freni a disco e alla pedalata, e la dedizione ai freni a disco porta ad avere una forcella elegante e slanciata, integrata al telaio. Il tutto senza intaccare maneggevolezza e rigidità.

E se tutto è nato dalla ruota, spazio a un set ruote dalle performance straordinarie come HollowGram KNØT64, che riesce a mantenere una alta efficienza aerodinamica pur concedendo parecchio comfort in più grazie alle gomme più voluminose, così come anche il manubrio KNØT contribuisce ad abbassare la resistenza all’aria. Alla possibilità di cambiare larghezza del manubrio in carbonio e lunghezza del suo attacco si abbinano otto regolazioni differenti dell’inclinazione.

Cannondale SystemSix bici da corsa

SystemSix è la bici da corsa più veloce al mondo: per dimostrarlo Cannondale rende pubblici i dati dei test.

A completare il quadro generale troviamo passaggio interno dei cavi, perni passanti a rilascio rapido e misuratori di potenza Power2Max pronti per l’attivazione.

Grande cura, infine, è stata riservata al design del profilo alare troncato del reggisella, con conseguenti ricadute positive sui test nella galleria del vento.

Nathan Barry, progettista Cannondale, ha riassunto in questo modo la SystemSix: “La SystemSix è il risultato di un design creato da zero, in cui ogni elemento è ottimizzato in funzione della velocità.”

“La resistenza aerodinamica è la maggiore forza resistiva su cui i ciclisti devono prevalere, quindi è un elemento importante per tutti, non solo per i corridori. La SystemSix permette di ottenere più velocità, per più ciclisti, nella maggior parte delle situazioni.”

SystemSix Carbon Ultegra di Cannondale

Colori decisamente diversi per la SystemSix Carbon Ultegra, che a 3.999 euro ha un ottimo rapporto qualità-prezzo.

Tutti i modelli della Cannondale SystemSix

Come detto, quattro i modelli da uomo (misure 47, 51, 54, 56, 58, 60 e 62) e un modello da donna nelle misure 47, 51 e 54.

Andiamo a dare uno sguardo ad alcune loro specifiche…

SystemSix Hi-MOD Dura-Ace Di2

Gruppo: Shimano Dura Ace Di2 disco idraulico, 11 velocità
Guarnitura: Cannondale HollowGram SiSL2 con Power2Max NG Eco Power Meter
Ruote: HollowGram KNØT64
Pneumatici: Vittoria Rubino Pro Speed 700 x 26mm (23c)
Componenti: manubrio, attacco manubrio e canotto KNØT
Colore: BBQ (Jet Black e Stealth Gray)
Prezzo: 10.499 euro

Una bici da corsa SystemSix Hi-MOD Dura-Ace Di2

La Cannondale SystemSix Hi-MOD Dura-Ace Di2 è la bdc più veloce al mondo?

SystemSix Hi-MOD Ultegra Di2

Gruppo: Shimano Ultegra Di2 disco idraulico, 11 velocità
Guarnitura: Cannondale HollowGram Si con Power2Max NG Eco Power Meter
Ruote: HollowGram KNØT64
Pneumatici: Vittoria Rubino Pro Speed 700 x 26mm (23c)
Componenti: manubrio, attacco manubrio e canotto KNØT
Colore: SGG (Black Pearl e Sage Gray)
Prezzo: 7.499 euro
Una bici da corda SystemSix Hi-MOD Ultegra Di2 del catalogo 2019

SystemSix Hi-MOD Dura-Ace Women’s

Gruppo: Shimano Dura Ace disco idraulico, 11 velocità
Guarnitura: Cannondale HollowGram Si con Power2Max NG Eco Power Meter
Ruote: HollowGram KNØT64
Pneumatici: Vittoria Rubino Pro Speed 700 x 26mm (23c)
Componenti: manubrio Vision Metron 4D Flat, attacco manubrio Trimax, canotto KNØT
Colore: ASB (Jet Black, Acid Strawberry e Stealth Gray)
Prezzo: 7.499 euro
La bici da corsa con geometrie da donna SystemSix Hi-MOD Dura-Ace Women's

SystemSix Carbon Dura-Ace

Gruppo: Shimano Dura Ace disco idraulico, 11 velocità
Guarnitura: Cannondale HollowGram Si
Ruote: HollowGram KNØT64
Pneumatici: Vittoria Rubino Pro Speed 700 x 26mm (23c)
Componenti: manubrio Vision Metron 4D Flat, attacco manubrio Trimax, canotto KNØT
Colore: due combinazioni diverse: Volt con Jet Black oppure Stealth Gray con Jet Black e Graphite
Prezzo: 5.799 euro
Una bicicletta da corsa SystemSix Carbon Dura-Ace anno 2019

SystemSix Carbon Ultegra

Gruppo: Shimano Ultegra disco idraulico, 11 velocità
Guarnitura: Cannondale HollowGram Si
Ruote: Fulcrum Racing 400 DB
Pneumatici: Vittoria Rubino Pro Speed 700 x 26mm (23c)
Componenti: manubrio Vision Metron 4D Flat, attacco manubrio Trimax OS, canotto KNØT
Colore: due combinazioni diverse, Vulcan con Green Clay e Volt oppure Black Pearl con Acid Red e Meteor Gray
Prezzo: 3.999 euro
Una bdc SystemSix Carbon Ultegra della gamma 2019 di Cannondale

Per conoscere tutte le caratteristiche e specifiche di questi modelli, così come per consultare l’elenco dei rivenditori autorizzati, vi invitiamo a visitare il sito ufficiale Cannondale, dove fra l’altro troverete in download il documento contenente tutti i dati e risultati dei test nella galleria del vento.

Invia a un amico










Inviare

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Grande appassionato di natura, cinema e scrittura, collabora da anni con siti di musica, cinema, spettacolo e informazione occupandosi di varie tematiche. Milano gli ha fatto scoprire il mondo della bicicletta e da allora il suo amore per le due ruote continua a crescere inarrestabile.