Invia a un amico










Inviare

Anche nel 2019 torna il grande ciclismo amatoriale con la sua competizione più famosa: il Circuito Prestigio di Cicloturismo.

Nato nel 1996, si è da subito affermato come uno degli obiettivi principali dei granfondisti italiani, poiché racchiude gli eventi più importanti del panorama ciclistico del nostro paese.

In questo articolo andremo a elencare e analizzare tutti gli eventi del circuito, offrendo informazioni e una breve descrizione di ciascuna corsa.

Ai nostri lettori che intendono cimentarsi per la prima volta con le gare amatoriali dedichiamo un articolo con importanti consigli sulle Granfondo per cominciare ad affrontare queste dure competizioni.

Rivista Cicloturismo con date delle gare prestigio 2019

Tutte le info sulle gare del circuito Prestigio 2019 si trovano sul numero di dicembre in edicola di CicloTurismo.

Calendario Prestigio Granfondo 2019

Anche quest’anno il Circuito Prestigio sarà composto da 12 eventi: si aprirà con la Granfondo Strade Bianche il 10 marzo e si concluderà il 13 ottobre con la Granfondo Campagnolo Roma.

Tutte le dodici gare saranno di altissimo livello e vedranno appassionati di tutto il mondo al via. La Nove Colli e la Maratona delle Dolomiti sono già quasi sold-out, le preiscrizioni sono andate via in pochissime ore, bisogna affrettarsi per poter partecipare.

Granfondo Strade Bianche 2019

Il 10 marzo 2019, il giorno successivo alla prova dei professionisti, vedremo all’azione i corridori tra le bellissime e invidiatissime Strade Bianche della Toscana. Alla prima partecipazione al Circuito Prestigio è già una delle gare più attese della stagione.

Saranno presenti due diversi percorsi, con partenza e arrivo a Siena, nella mitica Piazza del Campo, che ogni anno vede in programma il famoso Palio, corsa equestre di antichissima origine.

Il percorso più lungo di 139,2 chilometri presenta ben 31 km di sterrato, con tratti epici come le Tolfe e il Colle Pinzuto. Così come la prova dei pro, sarà una corsa molto dura, sebbene non presenti grandi salite: se dovesse piovere le difficoltà aumenteranno con fango e terreno sdrucciolevole.

Approfondisci l’argomento sul sito ufficiale della Granfondo Strade Bianche.

Foto durante la gara Granfondo Strade Bianche

Granfondo Colnago Cycling 2019

La Granfondo di Desenzano, sponsorizzata dal celebre marchio Colnago, si è rivelata una delle corse con più partecipanti lo scorso anno.

L’organizzazione vuole ripetersi mettendo a disposizioni altri 500 posti al via il 7 aprile 2019. Sono stati confermati i due percorsi uno di 159 e l’altro di 110 chilometri, con partenza al mattino dal lungolago di Desenzano del Garda e tratti piuttosto impegnativi con San Michele (5,9 km al 6%), San Gallo (9 km al 5,6%) e le Coste (11,6 km al 4%).

Molto importante anche la Randonnèe e le altre manifestazioni collaterali che vi invitiamo a seguire nel sito ufficiale della Colnago Cycling.

Arrivo del granfondo Colnago Cycling

Granfondo Michele Scarponi 2019

La Granfondo Michele Scarponi è la new entry del Circuito Prestigio 2019, come alternativa alla “Nove Colli”. Si svolgerà domenica 14 aprile e prevede tre diversi tracciati, il più duro di 135 chilometri con un dislivello di 2.800 metri.

Da Filottrano (Ancona), paese del compianto Michele, ci si dirigerà verso l’entroterra, affrontando tratti in sterrato e una salita di oltre 11 chilometri, il Monte San Vicino, con scollinamento a 1.200 metri di altitudine. L’ascesa sarà cronometrata per il trofeo GPM Michele Scarponi.

Per la seconda edizione di questa Granfondo ricordiamo che tutto il ricavato verrà devoluto alla fondazione della famiglia di Michele, con lo scopo di promuovere la sicurezza stradale per i soggetti più deboli. L’anno scorso oltre 2000 appassionati si sono riuniti nel ricordo dell’aquila di Filottrano.

Vi invitiamo a visitare il sito ufficiale della manifestazione per ulteriori informazioni.

Foto scattata prima della gara granfondo Michele Scarponi

Granfondo Via del Sale 2019

Il 5 maggio 2019 andrà in scena la Via del Sale di Cervia, solo due settimane prima della Nove Colli di Cesenatico. Sarà un banco di prova importante per testarsi prima della grande manifestazione: tre i percorsi messi a disposizione dagli organizzatori, 174, 118 e 77 chilometri.

Cinque Gran Premi della Montagna, la più lunga sarà la prima a essere affrontata: Montecavallo di 8,2 chilometri.

Per ulteriori informazioni visitare il sito ufficiale della competizione.

Ciclisti durante la granfondo Via del Sale

Granfondo Nove Colli 2019

Una delle Granfondo più attese dagli appassionati di tutto il mondo si correrà il 19 maggio. La Nove Colli è giunta alla 49esima edizione e ogni anno è ancora capace di sfornare record su record.

Cesenatico vedrà alla partenza oltre 10.000 corridori, tutti pronti a correre in ricordo di Marco Pantani che in queste terre è nato e si è affermato come uno degli scalatori più forti di sempre.

205 chilometri con nove GPM, alcuni molto impegnativi: il Barbotto è un’ascesa di 5,5 chilometri al 6,9% di pendenza media, mentre il Monte Pugliano 9 km al 5,6%.

Anche se non troppo difficili, a fine gara il forte dislivello si farà sentire nelle gambe dei corridori e solo i più forti termineranno la corsa nelle prime posizioni.

Vi invitiamo a seguire la pagina ufficiale Granfondo Nove Colli per le iscrizioni e altre informazioni sul percorso.

Immagini della partenza della Granfondo Nove Colli

Granfondo Marcialonga Cycling 2019

Debutta nel Circuito Prestigio domenica 2 giugno, giorno di festa nazionale per ricordare la nascita della Repubblica Italiana. La data è stata modificata per evitare la concorrenza con altre Granfondo del Nord Italia che l’avrebbero messa in secondo piano.

Si parte e si arriva a Predazzo nella provincia autonoma di Trento attraverso un percorso molto duro di 135,4 chilometri con ben 3.279 metri di dislivello. Dopo circa 30 chilometri semplici si affrontano in successione Monte San Pietro (9 km al 7%) e Passo Lavazè (9 km al 7,7%).

Una lunga discesa e un tratto in falsopiano anticipano il Passo San Pellegrino (11 km al 6,8%), luogo di ritiro di molti professionisti e il Passo Valles (7 km all’8,7%), dove si farà la selezione finale. Dalla cima all’arrivo mancheranno poco più di 20 chilometri.

Il percorso corto di 80 chilometri evita le ultime due ascese fermandosi dopo la discesa dal Passo Lavazè.

Per ulteriori informazioni visitare la pagina ufficiale della Granfondo Marcialonga Cycling.

Partenza della Granfondo Marcialonga Cycling

Granfondo Sportful Dolomiti Race 2019

Giunta alla 25esima edizione, la Sportful Dolomiti Race 2019 si correrà il 16 giugno con partenza e arrivo a Feltre e un percorso durissimo da affrontare.

204,1 chilometri per il percorso lungo con Cima Campo, Passo Manghen, Passo Rolle e Croce d’Aune. In una gara come questa sarà fondamentale arrivare in grande condizione, salire del proprio passo senza andare fuori giri e alimentarsi nel modo giusto.

Approfondisci l’argomento sul sito ufficiale della Sportful Dolomiti Race.

Immagine della partenza granfondo Sportful Dolomiti Race

Granfondo Pinarello 2019

La Granfondo sponsorizzata Pinarello è in programma il 30 giugno 2019. L’azienda che fornisce le biciclette al Team Sky ha organizzato una manifestazione con partenza a Treviso di 172 chilometri.

Saranno da affrontare alcune importanti ascese come il famosissimo Muro di Ca’ del Poggio che scremeranno di gran lunga il gruppo e porteranno pochi ciclisti a giocarsi la vittoria finale.

Approfondisci l’argomento sul sito ufficiale della GF Pinarello.

Ciclisti alle prese con una salita durante la  granfondo Pinarello

Granfondo Maratona delle Dolomiti 2019

La Maratona delle Dolomiti 2019, in programma il 7 luglio a Corvara, è una delle Granfondo più dure al mondo.

Questa è una corsa che affascina tutti anche perché vengono affrontate salite epiche che hanno fatto la storia del ciclismo e del Giro d’Italia, basti pensare al Passo Giau, il Passo Pordoi, il Passo Campolongo, il Passo Sella, il Passo Gardena e il Passo Valparola.

Ben 210 chilometri da affrontare con la massima attenzione e la voglia di godersi paesaggi unici, pedalando tra le bellissime montagne delle Dolomiti.

Approfondisci l’argomento sul sito ufficiale della Maratona delle Dolomiti.

Vista dall'alto della Granfondo Maratona delle Dolomiti

Granfondo Sestriere-Colle delle Finestre 2019

La Sestriere-Colle delle Finestre, in programma il 21 luglio 2019, anticipa la sosta estiva, e lo fa in grande stile.

Ben 121,5 chilometri per il percorso lungo con un dislivello pari a 3.400 metri, affrontando prima il Colle delle Finestre (18,5 km al 9,2%), la montagna dell’impresa di Chris Froome al Giro d’Italia 2018, e poi due volte il Sestriere (11 km al 6%), in ricordo di quel Claudio Chiappucci che al Tour del 1992 vinse la tappa valdostana dopo oltre 200 chilometri in fuga.

Il percorso corto prevede un solo passaggio sul Sestriere e arrivo dopo 96,8 chilometri. Per altre informazioni visitare la pagina ufficiale della Granfondo.

Ciclisti durante la Granfondo Sestriere-Colle delle Finestre

Granfondo Oetztaler Radmarathon 2019

La Oetztaler Radmarathon è forse una delle Granfondo più estreme ed esigenti del Circuito Presitigio. Il lungo chilometraggio (238 chilometri), il dislivello di 5.205 metri e le altitudini (ben tre volte oltre i 2000 metri), la rendono non adatta a tutti i corridori: solo i più preparati potranno parteciparvi e concluderla.

Da Soelden si affronta subito il Kuthal (18 km al 6,6%), successivamente un lungo tratto in falsopiano ci porta al Brennero e alle pendici del Passo Giovo (15 km al 7,5%). Allo scollinamento segue una discesa, interrotta però dal Passo Rombo, ben 28,7 chilometri al 6,2%, una salita infinita da superare entro le 19.30 per non superare il tempo massimo. Da lì una discesa dirige i corridori a Soelden.

Per ulteriori informazioni visitare il sito ufficiale della Oetztaler Radmarathon.

Granfondo Oetztaler Radmarathon 2019

Granfondo Campagnolo Roma 2019

La Granfondo Campagnolo Roma  chiuderà il circuito Prestigio del 2019 il 13 ottobre.

Questo evento è uno dei più apprezzati in Italia, in quanto consente di pedalare in zone stupende, come quelli della Capitale, ma che spesso sono impossibili ai ciclisti di tutti i giorni.

Lo scenario dei Castelli Romani con vista sulla città rende ancora più unica questa corsa, molto dura e affascinante.

Approfondisci l’argomento sul sito ufficiale della Granfondo Campagnolo Roma.

Partenza con sfondo colosseo della Granfondo Campagnolo Roma

Cosa aspettate? Andate a iscrivervi… se ancora trovate posto!

Invia a un amico










Inviare

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Ama scrivere fin da quando era piccolo e questo lo ha portato a raccontare storie sul suo sport preferito, il ciclismo. Un'attività fisica che prova anche a praticare sia per piacere sia soprattutto per capire le difficoltà, le fatiche ma anche le gioie e i successi dei campioni che ogni giorno ci emozionano sulle strade.