Invia a un amico










Inviare

Dopo il successo de L’Eroica sono nate diverse cicloturistiche per bici d’epoca… L’Artica è tra le più importanti del Nord Italia

Domenica 24 gennaio, a Lonigo in provincia di Vicenza, ritorna L’Artica, una fra le più importanti corse cicloturistiche per bici d’epoca dell’Italia settentrionale che raduna, ormai da quattro anni, temerari ciclisti vogliosi di sfidare il gelido freddo della Pianura Padana.

L’Artica non viene considerata una gara bensì una rievocazione storica dove, chi partecipa, deve pedalare su una vera e propria bicicletta d’epoca, ovvero costruita prima del 1987. La bici dovrà quindi essere in acciaio o alluminio, avere cavi dei freni esterni, leve del cambio al telaio e pedali con gabbiette per modelli da corsa. Inoltre l’abbigliamento dovrà essere a tema e dunque i ciclisti dovranno indossare maglie di lana vintage, guanti in pelle e scarpette di cuoio.

Quest’anno L’Artica sarà supportata dal marchio tedesco Canyon.

Ma che cos’è L’Artica?

Tornando indietro a qualche anno fa, esattamente al 2012, un gruppo di appassionati di cicloturistiche italiane si unirono e decisero di organizzare un raduno per bici d’epoca tra amici e soci della comunità ciclistica Lone Eagle di Lonigo e di dare vita alla prima edizione de L’Artica.

Il percorso di 55 km con circa 400 metri di dislivello fu pensato principalmente per far conoscere la bellezza dei Colli Berici. Grande festa alla partenza che radunò molti amici e parenti venuti a salutare i quattordici “eroici” iscritti, che non si fecero intimorire dal gelo di gennaio e si avviarono in una favolosa pedalata di gruppo.

L’Artica con il passare degli anni ha riscontrato sempre più successo aumentando i partecipanti e dovendo mettere un limite di iscritti a 250. Questo evento cicloturistico è sicuramente destinato a crescere e diventare un appuntamento fisso per molti appassionati. Inoltre gli organizzatori de L’Artica puntano a far entrare l’appuntamento nel calendario del Giro d’Italia d’epoca aumentando così visibilità e iscritti.

Già da quest’anno, l’evento avrà modo di godere del “patrocinio” del Giro d’Italia d’epoca, una sorta di rodaggio per il grande lancio che avverrà nel 2017!

Numerosi e caratteristici i partecipanti alla scorsa edizione de L'Artica

Numerosi e caratteristici i partecipanti alla scorsa edizione de L’Artica

DECALOGO DEL PERFETTO ARTICO

1. Vestiti pesante
2. Stai attento al fondo scivoloso
3. Non superare la macchina di testa
4. Rispetta il codice della strada
5. Gustati il paesaggio
6. Rispetta l’ambiente
7. Cerca di stare in gruppo (ma se rimani indietro c’è il servizio scopa…)
8. Sii prudente in discesa e in gruppo
9. Cerca di assumere più calorie di quelle che consumi
10. Divertiti

Tutto il programma lo trovate sul sito www.lartica.it

@l_artica

The requested photo source cannot be loaded at this time. Error: APINotFoundError Code: 400, this user does not exist

A proposito dell'autore

Chiamata dagli amici "acqua e paltan", proveniente da sport completamente differenti, ora dedica cuore e mente al mondo delle due ruote offroad. Poliedrica nel suo lavoro: un'ottima fotografa, sa mettersi a disposizione anche dall'altra parte dell'obiettivo! Attiva come "social specialist" non smette mai di pensare a dove la bici la porterà ad infangarsi la prossima volta!