Invia a un amico










Inviare

Già la precedente top di gamma della casa taiwanese, la Propel Advanced aveva fatto parlare molto bene di sé e aveva raccolto una buona messe di trofei dal 2016 in poi, ora la Giant Propel Disc 2018 si propone come uno dei modelli da corsa più interessanti dell’anno a venire.

Sono occorsi tre anni di intensi studi in galleria del vento, con nuovi software, per arrivare alle nuove Giant Propel Disc 2018 nelle quali l’impiego di freni a disco è la novità più vistosa ma non certo l’unica e nemmeno la più sorprendente.

Propel Advanced SL 0 Disc 2018

La top di gamma Giant Propel Advanced SL 0 Disc 2018, con Shimano Dura-Ace Di2 R9170, in colore Carbon Smoke/Blue/White.

Tre i modelli proposti, tutti condividono taglie (6: XS, S, M, ML, L, XL) e soluzioni geometriche. Advanced SL sarà il top di gamma nelle Giant Propel Disc 2018, mentre la serie Advanced Pro peserà un po’ di più ma manterrà quasi tutte le caratteristiche e la Advanced può essere considerata una entry level di gran lusso.

Soffermandoci sulla Giant Propel Advanced SL Disc 2018, l’intensa batteria di test nella galleria del vento ha portato a prediligere in gran parte del telaio (monoblocco in carbonio Advanced Grade Composite SL) dei tubi a ellisse tronca, con un carro corto che si innesta basso nel tubo verticale.
Il reggisella integrato sta diventando sempre più un segno distintivo di Giant, che è una delle poche case a continuare a impiegarlo con grande fiducia, mentre la forcella risulta affusolata, con linee morbide e, come buona parte del resto, creata con componenti Giant.

Si arriva quindi a un telaio che non tocca il chilogrammo (982 grammi) ma che pesa una trentina di grammi in più rispetto alla proposta precedente, segno che Giant non intende rinunciare a rigidità e resistenza. È infatti incrementato a 71,1 il rapporto rigidità/peso.

Giant Propel Advanced SL 1 Disc

Qui la più economica Giant Propel Advanced SL 1 Disc 2018, con Ultegra Di2 Disc, colorazione Carbon Smoke/Red/Orange.

Due i set up commercializzati per Giant Propel Advanced SL Disc 2018, lo 0 e l’1, per un prezzo di 9.999 euro e 6.599 euro rispettivamente, con Giant che utilizza sempre più componenti di casa.

Su tutto si segnalano facilmente le ruote a profilo differenziato: 42 millimetri per l’anteriore e 65 millimetri per quella posteriore, le ruote sono tubeless con raggi aero e impiegano copertoni Gavia Race 0 con sezione da 25. Questa scelta, fra le altre cose, diminuisce l’impatto dei venti laterali sulla ruota anteriore, riducendo la resistenza aerodinamica dell’intero mezzo e garantendo miglior comfort.

Al cambio (11 velocità) e freni troviamo il groupset Shimano Dura-Ace Di2 R9170, mentre l’opzione più economica prevede al suo post l’Ultegra Di2 Disc.
La sella Contact, di serie, e il manubrio Contact SLR SL Aero in full carbon, con passaggio interno dei cavi chiudono le caratteristiche salienti di questa due ruote che vedremo spesso sui circuiti del 2018.

Chiunque fosse interessato a Giant Propel Advanced SL Disc 2018 nei due allestimenti o volesse avere maggiori dettagli tecnici su questo e altri prodotti del brand taiwanese, così come cercare un elenco dei distributori, può visitare il sito ufficiale Giant Italia.

A proposito dell'autore

Grande appassionato di natura, cinema e scrittura, collabora da anni con siti di musica, cinema, spettacolo e informazione occupandosi di varie tematiche. Milano gli ha fatto scoprire il mondo della bicicletta e da allora il suo amore per le due ruote continua a crescere inarrestabile.