Invia a un amico










Inviare

Le bici De Rosa fanno parte della tradizione del ciclismo italiano da oltre sessant’anni e quale connubio migliore non sarebbe potuto nascere se non con Pininfarina, altro leggendario brand del “Made in Italy” e sinonimo di eleganza in tutto il mondo?

Nel proprio catalogo 2017, De Rosa ha inserito quattro modelli di bici da corsa in carbonio griffati Pininfarina, cioè De Rosa SK Pininfarina Luxury, De Rosa SK Pininfarina Disk, De Rosa SK Pininfarina H2 Speed e De Rosa SK Pininfarina.

Sponsor del team Professional Nippo-Vini Fantini guidato dal vincitore del Giro d’Italia 2004 Damiano Cunego, a cui è stata messa in dotazione la nuova De Rosa Protos equipaggiata Campagnolo, l’azienda fondata da Ugo De Rosa nel 1953 ha proposto al pubblico queste bdc di alta gamma, compresa la versione con freni a disco.

Andiamo a scoprirle!

Bdc De Rosa SK Pininfarina Luxury

La bici da corsa De Rosa SK Pininfarina Luxury è stata realizzata grazie ad alcune tecnologie avanzate, tra cui la copertura texture antiscivolo di sella e manubrio, la verniciatura mirrow triplo strato e la cosiddetta tecnologia Attrito Zero sul cambio.

Disponibile in otto taglie (46, 48, 50, 52, 54, 56, 58, 60) e in tre colorazioni (Blu Pininfarina, Nero Caviale e Silver Diamond) differenti, presenta un telaio da 990 grammi e una forcella da 400 g.

Spostandoci alle specifiche tecniche, monta un gruppo elettronico Campagnolo Super Record EPS, ruote Campagnolo Bora Ultra 80, piega FSA Plasma Texture, sella Selle Italia SLR Texture, coperture Vittoria Corsa Speed Graphene e pedali Look Keo Blade 2 Ti.

bdc-de-rosa-sk-pininfarina-luxury

La versione Luxury della bdc De Rosa SK Pininfarina ha un telaio dal peso di 990 g e monta il gruppo Campagnolo Super Record EPS.

Bdc De Rosa SK Pininfarina Disk

La grande novità proposta sulla Sk Pininfarina Disk riguarda il montaggio dei freni a disco, grazie a cui non solo la frenata risulta più potente e modulabile, ma diviene anche possibile uscire in condizioni di bagnato senza correre particolari rischi.

Con telaio da 990 g, forcella da 400 g e costruita in otto misure diverse (46, 48, 50, 52, 54, 56, 58, 60), è disponibile nella sola colorazione Bianco Aria.

Inoltre dispone di un gruppo meccanico Shimano Dura-Ace, ruote FSA Metron Disk, piega FSA K-Force, sella Selle Italia SLR Carbon, gomme Vittoria Corsa e pedali Look Keo Blade.

bdc-de-rosa-sk-pininfarina-disk

Il modello De Rosa SK Pininfarina Disk è dotato di freni a disco Shimano.

Bdc De Rosa SK Pininfarina H2 Speed

La SK Pininfarina H2 Speed è un’edizione limitata utilizzata anche dai pro del Team Nippo-Vini Fantini al Giro d’Italia 2016, disponibile nelle solite otto taglie (46, 48, 50, 52, 54, 56, 58, 60) e in colorazione H2 Speed, cioè bianco, arancione e giallo fluo.

Monta un gruppo elettronico Campagnolo Super Record EPS, ruote Campagnolo Bora Ultra 80, piega FSA Plasma Leather, sella Selle Italia SLR, coperture Vittoria Corsa Speed Graphene e pedali Look Keo Blade 2 Ti.

bdc-de-rosa-sk-pininfarina-h2-speed

La versione H2 Speed è una serie limitata utilizzata dai professionisti del Team Nippo-Vini Fantini al Giro d’Italia 2016.

Bdc De Rosa SK Pininfarina

La De Rosa SK Pininfarina è il modello base di tutta la serie. Realizzata nelle quattro colorazioni Nero Rosso Fuoco, Blu Acqua, Rosso Fuoco e Nero Terra, è disponibile nelle solite otto misure (46, 48, 50, 52, 54, 56, 58, 60).

Tra le varie specifiche tecniche annoveriamo il gruppo elettronico Campagnolo Super Record EPS, le ruote Campagnolo Bora, la piega FSA Plasma, la sella Selle Italia SLR Carbon, le gomme Vittoria Corsa e i pedali Look Keo Blade.

bdc-de-rosa-sk-pininfarina-base

La versione base della bdc De Rosa SK Pininfarina è disponibile in quattro colorazioni.

Le bici De Rosa SK Pininfarina sono state fra le più ammirate alla fiera Eurobike 2016 e sono state inserite dalla redazione di strada.bicilive.it tra le migliori bdc 2017.

Per maggiori info, visita il sito De Rosa.

Invia a un amico










Inviare

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Ha gareggiato per diverse stagioni nel mondo dell'atletica leggera come velocista prima di dedicarsi al ciclismo amatoriale. Grande appassionato di storia e di cultura sportiva, ha intrapreso la carriera giornalistica dopo la laurea in Lettere e ha fondato il team dilettantistico Fondocorsa assieme ad alcuni amici. In estate potreste trovarlo su Stelvio e Gavia, ma la salita non è proprio la sua specialità migliore.