Invia a un amico










Inviare

Selezione della redazione di BiciLive.it dell’abbigliamento tecnico Made in Italy presente a CosmoBike Show 2015.

Rispetto agli albori ottocenteschi, l’abbigliamento ciclistico si è evoluto notevolmente, regalando sensazioni di comodità e protezione a ogni pedalatore. D’altra parte, sta correndo di pari passo anche la ricerca della performance assoluta e i nostri produttori ne rappresentano l’eccellenza. In questo ambito ci siamo divisi tra aziende di fama globale e piccole realtà.

Bike Inside

Bike-Inside-abbigliamento-bici-made-in-Italy-1

Bike Inside è una fresca creazione di Andrea Franzini situata a Brescia. Designer di abbigliamento ciclistico, i suoi capi sono realizzati da un’azienda italiana e stanno riscuotendo buoni apprezzamenti tra i bikers e gli amanti della fixed.

Vai sul sito: www.bikeinside.cc

 

Crono cycling shoes

Crono cycling shoes è un brand nato per merito della famiglia Stocco e si trova a San Biagio di Callalta (TV). Nel 1973 il signor Stocco fondò il Calzaturificio Sabena e dagli anni ’80 è partito l’impegno nel mondo dello sport, in particolare nel ciclismo. Le loro scarpe sono realizzate totalmente in Italia e sfruttano diverse tecnologie al top della gamma. Vendute in tutto il mondo, escluso il mercato americano, sono pensate sia per il settore strada sia per lo sterrato e sono state utilizzate da alcune formazioni di vertice nel professionismo.

Vai sul sito: www.cronoteam.it (dove potrete trovare una pagina dedicata alle 11 tecnologie usate per la produzione).

 

Double3

Double-3-abbigliamento-mtb-made-in-Italy-1

Double3 è una realtà voluta da Giacomo Serapiglia, il quale lavora a Terracina (LT) assieme ai soci Luigi Altamura e Graziano Traversa. Esperto di grafica e appassionatissimo di ciclismo, Giacomo ha scelto di disegnare e realizzare capi dai colori effervescenti per le discipline “gravity” della mountain bike. Dai ragazzi laziali troverete vita anche nelle giornate più buie! Stupendo il completo ispirato alla versione “Martini Racing replica” che omaggia il mondo delle corse in macchina da rally degli anni ’90.

Vai sul sito: www.double3.it

 

Nalini

Nalini è un marchio di MOA Sport, leader nel campo dell’abbigliamento ciclistico amatoriale e professionistico. Ubicata a Castel d’Ario (MN), l’azienda è stata fondata nel 1970 e produce una buona parte dei suoi prodotti in Italia. Dedicata quasi totalmente agli stradisti, realizza capi anche per bikers e triatleti. Il designer è Carlo Mascitti.

Vai sul sito: www.nalini.co

 

Natali

Natali è un’azienda artigianale creata da Bruno Natali e Licia Convalle nel 1968, sita a Sant’Allucio di Uzzano (PT) nei pressi di Pescia. Pur occupandosi di varie discipline sportive, dedica la maggior parte delle proprie risorse al ciclismo, soprattutto al settore strada e in parte al freeride. I loro prodotti sono Made in Italy al 100% e riforniscono numerose squadre amatoriali e dilettantistiche nella zona, tra cui la Gragnano. I designer sono ragazzi che lavorano per lo studio grafico interno.

 

Vai sul sito: www.natalimaglificio.it

Opossum

Opossum è il brand vincitore del premio di Cosmobike per la categoria dedicata ai migliori prodotti da bambino grazie a un sistema protettivo innovativo, adattabile ai seggiolini posteriori delle bici, per i piccoli tra i 9 e 36 mesi tra i 9 e 22 kg di peso. Ideato e disegnato dalla torinese Ilaria Berio per proteggere dalle intemperie la figlia Margherita, Opossum è stato inizialmente testato da dieci famiglie per tre settimane ed è stato prodotto dall’azienda Ferrino di San Mauro Torinese, specializzata nella costruzione di tende e zaini. Ripara dunque da vento e pioggia, essendo una copertura a guscio, impermeabile e termica. Il motto di Ilaria? Non esiste buono o cattivo tempo, ma solo buono o cattivo equipaggiamento!

Vai sul sito: www.opossum-bike.com

 

Outwet

Outwet è un’azienda presente a Brendola (VI) in piazza del Mercato, 18. Nata una decina d’anni fa, è gestita da tre anni da un terzetto di ragazze, che hanno rilevato la bottega dalla proprietà originaria. Specializzata nella produzione di abbigliamento intimo tecnico per il ciclismo, la novità proposta dal team riguarda l’utilizzo della fibra naturale, pur rimanendo ancora preponderante la fibra sintetica. I prodotti sono al 100% Made in Italy (tra il vicentino e l’Emilia – Romagna) e possono essere molto funzionali anche in condizioni climatiche ardue.

Vai sul sito: www.outwet.it

 

Santini

Santini è un marchio celebre a livello mondiale, essendo addirittura fornitore ufficiale di RCS per le maglie del Giro d’Italia e dell’UCI per i campionati iridati di ogni disciplina. Fondata da Pietro Santini nel 1965, l’azienda è ubicata a Lallio (BG) in via Provinciale, 14 ed è pienamente convinta nella forza del Made in Italy. Curiosamente, fa parte del gruppo anche Ferguson, ragazzo irlandese a capo del settore design. Un nome che ha reso l’abbigliamento italiano famoso ovunque!

Vai sul sito: http://www.santinisms.it/it/ (dove potrete scoprire le nuove collezioni e tanto altro).

Vifra

Vifra è un produttore di abbigliamento sportivo personalizzato presente a Montopoli Valdarno (PI). Presente sul territorio toscano sin dal 1975, realizza capi per il ciclismo sia per l’estate sia per l’inverno, disegnati da Stefano Vannozzi.

Vai sul sito: www.vifra.it


Speciale CosmoBike 2015: Made in Italy

Guarda qui per le sezioni: Abbigliamento Made in Italy e Componentistica Made in Italy

Invia a un amico










Inviare

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Ha gareggiato per diverse stagioni nel mondo dell'atletica leggera come velocista prima di dedicarsi al ciclismo amatoriale. Grande appassionato di storia e di cultura sportiva, ha intrapreso la carriera giornalistica dopo la laurea in Lettere e ha fondato il team dilettantistico Fondocorsa assieme ad alcuni amici. In estate potreste trovarlo su Stelvio e Gavia, ma la salita non è proprio la sua specialità migliore.