Invia a un amico










Inviare

L’attesissima componentistica Campagnolo H11 2018 per bici da corsa con freni a disco è pronta a mordere la strada.

L’H11 è una serie di componenti riprogettati da zero, sviluppati sotto il nome di Disc Brake Project in collaborazione con il Campy Tech Lab e Magura e grazie alla preziosa esperienza dei professionisti del World Tour.

In ambito corsa il freno a disco fatica nel trovare terreno fertile, un po’ per il leggero aumento di peso, un po’ per abitudine ma soprattutto per “l’incognita sicurezza”. Tante sono state le polemiche per le ferite inferte dai taglienti profili dei dischi freno nelle cadute di gruppo.

bici con gruppo Campagnolo h11

La componentistica Campagnolo H11 introduce il freno a disco performante e sicuro.

Il progetto freno a disco bdc di Campagnolo H11 ha richiesto più tempo del previsto perché il lavoro dei tecnici della casa Vicentina, con l’aiuto dal reparto ingegneristico di Magura, è stato veramente meticoloso.

Ma alla fine l’obiettivo finale nel produrre il nuovo punto di riferimento in termini di prestazioni e sicurezza sembra essere stato centrato, grazie anche al profilo del disco “antitaglio”.

Vediamo tutte le caratteristiche degli elementi Campagnolo H11 2018.

Il comando Campagnolo Ergopower H11

Il comando Ergopower H11 con leva in carbonio è disponibile sia in versione elettronica (EPS) che meccanica. La prima è compatibile con Super Record EPS e Record EPS, mentre la seconda con Super Record, Record, Chorus e Potenza 11.

La nuova versione H11 mantiene la pluripremiata ergonomia Campagnolo con un leggero incremento di altezza di soli 8 mm per includere la pompa per il freno a disco.

Grazie all’AMS (Adjustable Modulation System) possiamo impostare la distanza della leva dal manubrio al millimetro e la velocità di avvicinamento delle pastiglie al disco, con l’ausilio di una semplice brugola da 2,5 mm, su posizione lunga o corta.

Le operazioni di manutenzione fra cui il famigerato spurgo non rappresentano più una perdita di tempo, perché il comando è ispezionabile in pochi minuti e il raccordo per la siringa è posizionato sulla sommità del freno, rendendo l’accesso facilitato. L’intera operazione risulta veloce ed efficiente grazie al nuovo olio minerale a bassa viscosità, atossico ed ecologico.

La modalità di cambiata “one lever one action” distintiva di Campagnolo è rimasta immutata. Si possono variare molteplici rapporti con un unico gesto sia nella versione meccanica che in quella elettronica.

comandi campagnolo ergopower

La leva Ergopower H11 molto apprezzata per la sua ergonomia è utilizzata sia nei gruppi elettronici sia meccanici.

Le pinze freno Campagnolo H11 per disco

Le pinze freno Campagnolo H11 per disco sono forgiate in alluminio con una forma specificamente progettata per adattarsi a tutti i telai e le forcelle attualmente in commercio.

Sono disponibili sia da 140 mm che da 160 mm e si fissano con due viti senza alcun tipo di adattatore guadagnando in peso ed estetica.

I pistoni da 22 mm in resina fenolica hanno un elevatissimo isolamento termico per evitare il surriscaldamento repentino dell’olio minerale. La molla delle pastiglie, essendo magnetica, garantisce un ritorno in posizione più veloce della classica molla meccanica oltre a facilitarne la sostituzione.

Il materiale scelto per le pastiglie è una resina organica molto resistente al calore che offre sensibilità e potenza uniforme anche sul bagnato.

Il consumo è facilmente controllabile dall’indicatore di usura delle pastiglie Campagnolo il cui design aiuta anche l’inserimento della ruota guidandola in sede.

Il disco freno a 6 fori Campagnolo AFS per bdc

Il disco freno a 6 fori Campagnolo AFS oltre ad avere un profilo arrotondato antitaglio è anche flottante, cioè il materiale del corpo centrale è di alluminio e quello esterno si muove su esso.

Esso ha un coefficiente di espansione termico molto più basso dell’acciaio e si deforma molto meno alle alte temperature. Di conseguenza i dischi AFS mantengono inalterata la geometria strutturale anche sotto stress termico.

Come per le pinze, i dischi Campagnolo AFS sono disponibili in versione 140 mm e 160 mm.

pinza freno e disco campagnolo

La pinza freno Campagnolo H11, compatibile con tutti i telai e forcelle odierni mentre il disco flottante AFS ha un profilo antitaglio.

Guarnitura Campagnolo H11 e Potenza 11

La geometria e il passo di un telaio progettato per freni a disco sono diversi da quelli di un telaio tradizionale per freni a pattino.

Per mantenere inalterata la linea catena hanno sviluppato due guarniture specifiche: la H11 per le trasmissioni Super Record, Record e Chorus e la Potenza 11 per il restante omonimo gruppo.

Le nuove guarniture hanno dimostrato di adattarsi alla perfezione al passo posteriore da 142 mm senza compromettere il fattore Q (la distanza fra i piani di rotazione delle due pedivelle).

guarnitura campagnolo potenza h11

La guarnitura Campagnolo H11 in carbonio si adatta ai telai con passo posteriore di 142 mm.

Conclusioni sul Campagnolo H11 2018

La nuova componentistica Campagnolo H11 2018 ha avuto un lungo tempo di gestazione, ma l’attenzione con cui è stato sviluppato giustifica a pieno titolo il ritardo accumulato prima della sua uscita.

Ogni singolo componente è stato studiato in modo tale da permette al freno a disco H11 di stabilire nuovi record nelle prestazioni di decelerazione, dal 23% al 26% sul bagnato e dal 4% al 55% in condizioni asciutte.

L’intervallo di percentuale è indicativo e dipende dal prodotto concorrente confrontato.

La potenza non viene compromessa dalla modulabilità, questo significa avere a disposizione un controllo e una sensibilità maggiore per allontanare il rischio di scivolare in staccata.

bici con gruppo campagnolo h11

I componenti Campagnolo sono stati testati a lungo sia in laboratorio che sui percorsi più duri.

Prezzi e pesi del Campagnolo H11 2018

Per quanto riguarda i prezzi dei componenti Campagnolo H11 2018 sono qui riportati IVA esclusa.

Pinze e leve richiedono una spesa di 490 euro la coppia, 980 euro per anteriore e posteriore.

La guarnitura invece costa 650 euro.

I pesi dichiarati comprendono l’intero gruppo con la componentistica H11: Chorus 2319 grammi, Potenza 2613 g, Record 2260 g (2390 g in versione EPS) e Super Record 2228 g (2355 g per EPS).

Il sito ufficiale Campagnolo è a vostra disposizione per approfondimenti.

A proposito dell'autore

Autodidatta con la passione per le biciclette e veicoli elettrici in generale. Ha avuto il privilegio di lavorare per un lungo periodo presso Bike World Extreme di Natalini Vanes a Castel Maggiore. Autore del manualetto Due Ruote e un Elettrone pubblicato dalla casa editrice "La Linea" di Bologna.