Invia a un amico










Inviare

Carrera presenta la nuovissima Carrera TD01 Air con freni a disco, che differisce dalla sorella Carrera TD01 Air proprio per l’impianto frenante.

La versione con i dischi è stata per la prima volta mostrata al pubblico dalla storica azienda italiana (produttrice di biciclette dal 1989 e vincitrice di tappe al Giro d’Italia e al Tour de France oltre a due classiche monumento) alle fiere del ciclo dello scorso anno, e fin da subito ha trovato molti consensi tra gli appassionati.

Questo modello, degno antipasto di tutte quelle che saranno le novità per il catalogo 2019 di Carrera, è una bici da strada che possiede tutte le ultime e migliori tecnologie oltre a un design e uno stile tutto italiano.

Carrera TD 01 Air nella versione con freni a disco.

Carrera TD 01 Air nella versione con freni a disco.

Caratteristiche tecniche della bici da corsa Carrera TD01 Air Disc

Il telaio della Carrera TD01AIR, dalle linee tese e moderne, è realizzato con fibre di carbonio ad alto modulo, mantenendo un giusto equilibrio tra rigidità e flessibilità e ottimizzando le forme per sostenere il nuovo impianto frenante.

Viene utilizzato il carbonio 60T e 40T ai livelli del vertice del triangolo anteriore per rendere più resistenti alle sollecitazioni proprio queste zone più critiche della bicicletta.

Il resto del telaio, composto dal carbonio Toray T700 22T, presenta tubi dalle pareti sottili grazie all’uso di moderne resine e tecnologie all’avanguardia, eliminando scorie in eccesso e limitando il peso.

telaio ottimizzato per freni a disco della Carrera TD01 Air

Il telaio utilizza diverse tipollgie di fibre di carbonio tra cui 60T, 40T e Toray T700 22T.

Proprio grazie ai freni a disco questo modello vanta un’ottima stabilità anche su asfalto bagnato.

Molto importante nella Carrera TD01 Air Disc è l’aerodinamica, basata sulle forme Kamm, ovvero uno studio che pone la coda tronca come soluzione più redditizia nell’impatto con il vento, con sezioni delle tubazioni del telaio più performanti e redditizie e superfici di azione più estese.

Questo particolare viene adottato su ogni segmento del triangolo anteriore e sul supporto reggisella, sfruttando al meglio la resa aerodinamica. I foderi del corto carro posteriore invece sono studiati per garantire la maggior trasmissione di potenza possibile.

forcella ottimizzata per i freni a disco

La forcella pesa solo 430 grammi e l’areodinamica è stata studiata tenendo in considerazione l’azione dei freni a disco.

La forcella, in blocco full carbon, pesa 430 grammi mentre il telaio intero, senza componenti, tocca i 1.190 grammi.

Il movimento centrale è un Press Fit 86×41 e, a seconda delle esigenze dell’acquirente, la bicicletta può utilizzare, come gruppo a 11 velocità, un Ultegra, nelle versioni base, Top e Di2 oppure un DuraAce, anch’esso nel modello Top.

La Carrera TD01 Air Disc può montare ruote Vision Team 30 o 35, Fulcrum Racing 0 e Ursus-Misura TS47, con attacchi FSA e selle fornite da Selle Italia.

Per ulteriori informazioni visitare il sito ufficiale della Carrera.

Invia a un amico










Inviare

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Ama scrivere fin da quando era piccolo e questo lo ha portato a raccontare storie sul suo sport preferito, il ciclismo. Un'attività fisica che prova anche a praticare sia per piacere sia soprattutto per capire le difficoltà, le fatiche ma anche le gioie e i successi dei campioni che ogni giorno ci emozionano sulle strade.