Invia a un amico










Inviare

Canyon, azienda tedesca con sede a Coblenza e fondata dai fratelli Ronald e Franck Arnold, torna prepotentemente sul mercato presentando la nuovissima gamma di biciclette Grail 2019: modelli gravel adatti ai lunghi viaggi e alle escursioni sui terreni meno battuti.

La casa della Renania affianca alle versioni top di gamma in carbonio un nuovo telaio in lega di alluminio dedicato a chi vuole un prodotto ultra-affidabile ideale per i lunghi viaggi. Il telaio riprende le geometrie della versione in carbonio attraverso un concetto semplificato rendendo il nuovo modello agile su asfalto e stabile nelle strade gravel.

Per questo 2019 i telai in fibra di carbonio ospitano un nuovissimo manubrio “Grail Cockpit” (CP07), con flessibilità aumentata rispetto al già apprezzato modello 2018, e un collarino integrato per incrementare l’elasticità verticale.

La bicicletta, presentata su questa pagina del sito ufficiale Canyon, è disponibile in vari modelli: Grail CF SLX, Grail CF SL e Grail AL, le prime due in fibra di carbonio, l’ultima in alluminio.

Le bici hanno diverse taglie: 2XS, XS, S, M, L, XL, 2XL per le versioni maschili, mentre 2XS, XS, S e M per quelle femminili. Sono presenti per ogni “famiglia” anche dei modelli femminili che si adattano alle forme più morbide delle donne.

A eccezione delle taglie XS e 2XS, che montano ruote da 27,5″ per un’aderenza maggiore, le altre taglie sono equipaggiate con ruote da 28″, mentre tutti i modelli sono predisposti per il montaggio di parafanghi e portapacchi. La Grail AL sotto il tubo obliquo ha anche uno spazio dedicato a una borraccia addizionale.

Tutti i modelli Canyon Grail presentano pneumatici Schwalbe G-One Bite da 40 mm, che assicurano bassa resistenza allo scivolamento e una buona trazione su terreni non asfaltati dove la guida è più instabile, e diverse colorazioni, per rendere unica la propria bicicletta: dal nero-verde al bianco-nero, passando per il rosso-nero e una tinta raw (alluminio spazzolato con finitura trasparente opaca).

Per tutti i ciclisti più appassionati Canyon offre la possibilità di acquistare un set bikepacking ultraleggero in collaborazione con Topeak e che si adatta perfettamente ai nuovi telai Grail.

Ciclista in sella ad una Canyon grail 2019

Canyon Grail CF SLX 8.0 DI2, CF SLX 8.0 SL

La Canyon Grail CF SLX 8.0 dotata di trasmissione Shimano Ultegra Di2 è il top di gamma della Canyon nelle versioni Grail.

Oltre allo speciale cambio a 11 velocità (11-34/50-34) e a un impianto frenante Shimano Ultegra Disc, la bicicletta possiede ruote Reynolds Assault ATR Disc Carbon, pneumatici Schwalbe G-One Bite, manubrio Canyon CP 07 e sella Fizik Aliante R5.

Il canale del cerchio da 22 millimetri, copertoni da 40 mm con possibilità di conversione in tubeless aumenta il comfort e il controllo del mezzo sia su asfalto sia su sterrato.

Il manubrio con sezione superiore sospesa sfrutta invece le proprietà elastiche della fibre di carbonio per assorbire le vibrazioni nella parte anteriore della bicicletta, mentre la maggiore larghezza aiuta a disegnare linee più precise.

Il peso complessivo è di 8,5 chilogrammi, solo 830 grammi il telaio, e ha un costo di 4.499 euro.

La CF SLX 8.0 SL monta invece una SRAM Force CX1 a 11 velocità e monocorona (10-42/42) e cerchi DT Swiss CRC 1400 SPLine DB. 7,8 chilogrammi a 3.999 euro.

Bici adventure Canyon Grail CF SLX 8.0 anno 2019

Canyon Grail CF SL 8.0 Di2, SL 8.0 SL, SL 8.0 e SL 8.0 WMN

Esistono vari modelli per le Canyon Grail CF SL 8.0: la più performante è sicuramente quella con il gruppo Shimano Ultegra Di2 (11-34/50-34), ruote DT Swiss C 1800 SPline DB, pneumatici Schwalbe G-One Bite e sella Fizik Aliante, dal peso di 8,6 chilogrammi, solo 1.040 grammi il telaio, e dal costo complessivo di 3.499 euro.

Bicicletta Canyon Canyon Grail CF SL 8.0 2019

Ma sono disponibili anche la Canyon Grail CF SL 8.0 SL con trasmissione monocorona SRAM (10-42/42) e la Canyon Grail CF SL 8.0 con gruppo Shimano Ultegra (11-34/50-34). La prima ferma l’ago della bilancia a 8,4 chilogrammi e il prezzo è fissato a 2.799 euro, mentre la seconda ha un peso leggermente maggiore (8,7 kg) ma un costo inferiore (2.599 euro).

Inoltre esiste anche lo speciale modello femminile Canyon Grail CF SL 8.0 WMN, top di gamma per le cicliste, al costo di 2.599 euro. Questa versione monta un gruppo Shimano Ultegra (11-34/50-34), ruote DT Swiss C 1800 SPLine DB, pneumatici Schwalbe G-One Bite e sella Fizik Luce, il peso invece è di 8,6 kg in taglia S.

Bici da donna Canyon Grail CF SL 8.0 WMN anno 2019

Canyon Grail CF SL 7.0 e CF SL 7.0 WMN

Altri due modelli in fibra di carbonio, uno per gli uomini e uno per le donne con geometrie Gravel Pro che assicurano stabilità e agilità.

La Canyon Grail CF SL 7.0 e la Canyon Grail CF SL 7.0 WMN sono costituite da un gruppo Shimano 105 a 11 velocità (11-34/50-34), da un set di ruote DT Swiss C 1850 SPLine DB, pneumatici Schwalbe G-One Bite, manubrio Canyon CP 07 Cockpit e sella Fizik Aliante R5 al costo di 2.199 euro e un peso complessivo di 8,8 chilogrammi.

Bici gravel Canyon Grail CF SL 7 gamma 2019

Canyon Grail AL 7.0 SL, AL 7.0 e 7.0 WMN

Esistono due versioni della Canyon Grail AL 7.0, la 7.0 SL e la 7.0, oltre al modello femminile 7.0 WMN.

La 7.0 SL possiede una trasmissione monocorona della SRAM in modello Rival, pensata appositamente alla miglior performance off-road, con un ampia cassetta (10-42) e freni idraulici.

Altri componenti sono le ruote DT Swiss C 1850 SPLine DB, pneumatici Schwalbe G-One Bite, manubrio HB50 Gravel, sella Selle Italia X3, per un peso totale di 9,3 chilogrammi e un costo di 1.599 euro.

La 7.0 e la 7.0 WMN invece montano un gruppo Shimano 105 con cassetta a 34 denti monocorona e sono disponibili in sette taglie con freni Shimano 105 Disc e altri componenti del modello 7.0 SL, per un prezzo totale di 1.499 euro e 100 grammi in più della “sorella” quindi 9,4 kg.

Bici all road Canyon Grail AL 7.0 SL 2019

Canyon Grail AL 6.0 e 6.0 WMN

A differenza dei modelli 7.0, le Canyon Grail AL 6.0 presentano una trasmissione 2×10 della Shimano versione Tiagra (50-34/11-34).

Per quanto riguarda i restanti componenti, anche questa versione possiede ruote DT Swiss 1850 SPline DB, pneumatici Schwalbe G-One Bite, manubrio Canyon HB50 Gravel, sella Selle Italia X3, per un peso totale di 9,8 chilogrammi e un costo complessivo di 1.199 euro.

La versione femminile possiede dei punti di contatto rielaborati e idonei all’anatomia delle cicliste ed è perfetta per ogni appassionata dell’off-road.

Bicicletta Canyon Canyon Grail AL 6.0 anno 2019

Per ulteriori informazioni sull’intera collezione 2019 delle biciclette da corsa Canyon, su tutta la gamma Grail per la nuova stagione, e sulle proposte per città e fuoristrada vi invitiamo a visitare il sito web ufficiale del marchio tedesco.

Invia a un amico










Inviare

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Ama scrivere fin da quando era piccolo e questo lo ha portato a raccontare storie sul suo sport preferito, il ciclismo. Un'attività fisica che prova anche a praticare sia per piacere sia soprattutto per capire le difficoltà, le fatiche ma anche le gioie e i successi dei campioni che ogni giorno ci emozionano sulle strade.