Invia a un amico










Inviare

Campagnolo, l’azienda vicentina produttrice di componenti per biciclette che fin dal 1933 viene considerata uno dei più prestigiosi marchi del settore, ha presentato il nuovissimo gruppo Campagnolo Chorus in versione meccanica, che da ora beneficerà delle 12 velocità.

Il nuovo Chorus, inserito nel catalogo 2020 e lanciato insieme al top di gamma Super Record EPS, è la trasmissione media gamma che eredita dai gruppi superiori tutte le tecnologie delle 12v. Ciò che lo differenzia è una leggera semplificazione dei materiali e dunque il minore utilizzo di fibra di carbonio, titanio e cuscinetti ceramici a livello: viene dato maggiore spazio all’alluminio e all’acciaio, anche se alcune parti come la guarnitura sono prodotti in carbonio.

Verrà prodotto in due versioni: una per freni a disco con un prezzo fissato a 1.819 euro (2.631 grammi) e una per i tradizionali a 1.275 euro (2.333 grammi).

Si risparmia sul prezzo in quelle parti che non hanno visibilità e sulle finiture, scegliendo materiali leggermente meno prestazionali, ma sempre di livello: nella versione con i dischi la componentistica interna ai comandi (pompante e pinze) sono infatti le stesse del Record e del Super Record.

Gruppo trasmissione bici da corsa Campagnolo Chorus 12v

Caratteristiche tecniche gruppo Campagnolo Chorus 12v

Andiamo ora a vedere le caratteristiche tecniche di questo gruppo trasmissione: la guarnitura 12×2 speed presenta una pedivella con quattro lunghezze (165170172,5175 mm) e tre dentature (mid compact 52-36, compact 50-34 e la super compact 48-32, novità introdotta per soddisfare le esigenze di molti cicloturisti).

Tre anche le cassette: 11-30, 11-32 e 11-34, la dentatura maggiore mai prodotta dalla Campagnolo. Usa la tecnologia di costruzione unidirezionale in fibra di carbonio senza verniciature superficiali e il perno passante Ultra Torque in acciaio.

pedivella Campagnolo Chorus 12v

Il deragliatore posteriore del Campagnolo Chorus possiede inoltre le stesse tecnologie dei due gruppi top di gamma: la nuova curva di traiettoria viene infatti adattata per pacchi pignoni più grandi e per il montaggio di pneumatici larghi fino a 32 millimetri, e la tecnologia 3D Embrace, che mantiene il cambio orientato verticalmente lungo l’asse anteriore e posteriore di ogni pignone, fa sì che un solo cambio riesca a rispondere a tutte le “richieste”, le distanze e l’innesto sono garantiti per qualsiasi pacco pignone che viene montato. .

Il nuovo deragliatore Campagnolo Chorus (peso 94 grammi) è preciso e fluido, il design separa la semi biella superiore da quella inferiore (eliminando la corsa a vuoto), garantendo in questo modo una cambiata più reattiva e immediata anche in salita.

Deragliatore Campagnolo Chorus 12v

Molto importante anche il design della leva del freno dalle caratteristiche ergonomiche e le leve della trasmissione Ergopower ora più grandi per soddisfare le esigenze del ciclista, offrendo diverse posizioni per adattarsi nel migliore modo alle diverse dimensioni della mano.

I comandi (364 grammi), attraverso il meccanismo interno Ultra-Shift riescono a scendere giù di marcia fino a cinque pignoni alla volta e risalire di tre in un solo movimento.

freno Campagnolo Chorus 12v

Grazie ai cavi “presi in prestito” dal Record e dal Super Record e ai loro alloggiamenti, i comandi del Campagnolo Chorus offrono le stesse prestazioni di cambiata morbida e duratura degli altri gruppi a 12 velocità. La filosofia Campagnolo one lever one action consente al ciclista di controllare il cambio in qualsiasi condizione atmosferica e in qualsiasi posizione egli si trovi.

La catena a 12 velocità (241 grammi) è stata ripensata e sviluppata per essere funzionale sul Campagnolo Chorus tanto quanto la 11v: usa 110 maglie e assicura la stessa affidabilità e le stesse prestazioni.

Campagnolo si è poi concentrata anche sullo sviluppo dell’impianto frenante: le pinze dei dischi assicurano una frenata potente e precisa in qualsiasi condizione, inoltre al rilascio della leva ci sarà assenza di attrito: tutto questo è garantito dai pistoni con diametro di 22 mm e dal sistema magnetico delle pastiglie.

La pinza freno posteriore con disco può essere scelta da 140 o 160 millimetri come quella anteriore. Per facilitare la manutenzione, le pastiglie posseggono un indicatore di usura.

Pignoni Campagnolo Chorus 12v

Per ulteriori informazioni su Campagnolo Chorus e sugli altri prodotti dell’azienda, tanto del 2019 quanto del 2020, vi invitiamo a visitare il sito ufficiale del marchio di Vicenza che fornisce i propri lavori ad alcuni dei team più importanti del ciclismo professionistico.

Invia a un amico










Inviare

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Ama scrivere fin da quando era piccolo e questo lo ha portato a raccontare storie sul suo sport preferito, il ciclismo. Un'attività fisica che prova anche a praticare sia per piacere sia soprattutto per capire le difficoltà, le fatiche ma anche le gioie e i successi dei campioni che ogni giorno ci emozionano sulle strade.