Invia a un amico










Inviare

Dopo aver introdotto la la filosofia generale di una società costantemente all’avanguardia come è rh+ e avervi dato un quadro sommario della loro nuova linea di abbigliamento invernale ciclismo, ecco che passiamo ora a parlarvi di alcuni singoli capi, e in questo caso tocca a un indumento essenziale quale la giacca, in questo caso la strepitosa Alpha Jacket della linea AirX-Change.


Ci siamo passati un po’ tutti: arriva l’inverno e con lui il gelo, ma la nostra voglia di pedalare è sempre tanta, ci vestiamo coprendoci bene e alla prima salita degna di considerazione cominciamo a sudare, il sudore non traspira in maniera efficace e quando affrontiamo la discesa ci aspetta un freddo molto più intenso rispetto a quello percepito in salita, a causa della velocità e del sudore.

La volta dopo, memori di quella precedente, scegliamo un indumento più leggero e traspirante ma paghiamo il prezzo di stare comunque più al freddo a causa della minore copertura. Insomma, mantenere contemporaneamente il corpo asciutto e al caldo non è impresa facile come potrebbe sembrare.

Questo è un problema per qualsiasi atleta e per il ciclista in particolare, non solo per via del freddo che si subisce ma anche perché le nostre performance, di qualsiasi livello esse siano, verranno sicuramente peggiorate da una sudorazione eccessiva.

Non è facile, con una offerta di mercato sempre più ampia e diversificata, riuscire a identificare il giusto abbigliamento invernale bici e, fra tutti i capi, la giacca riveste una importanza particolare e decisiva nell’armadio del ciclista: bisogna ormai entrare nell’ottica che la stessa cura che poniamo nella scelta del mezzo e nella preparazione dobbiamo averla anche quando ci si veste per andare in bici, e la linea AirX-Change di rh+ arriva in nostro aiuto offrendoci una giacca che è insieme un prodigio di tecnologia e di stile.

giacca rh+ alpha jacket

Il modello Alpha Jacket della linea AirX-Change di rh+

Alpha Jacket è una giacca che riesce a fornire ottima copertura senza però che ciò avvenga a spese della traspirazione, e questo grazie all’impiego di una imbottitura di nuova generazione quale la Polartec Alpha che viene impiegata in una struttura a strati in grado di combinare traspirabilità, leggerezza e calore.

Nello strato esterno troviamo infatti un tessuto leggero, in grado di schermare dall’aria e assicurare traspirazione, ecco quindi l’imbottitura in ovatta e all’interno un tessuto la cui struttura alveolare facilita il passaggio del sudore verso gli strati più interni.
In aggiunta, Alpha Jacket è dotata di fondo in Grip Fit Xlight, elastico con silicone interno antiscivolo, ha una tasca frontale con zip invisibile e ben tre tasche posteriori e delle applicazioni riflettenti per essere ben visibili nel traffico.
Tutto questo senza rinunciare a libertà di movimento e stile.

Chi è interessato ad Alpha Jacket e a tutto l’abbigliamento della linea può visitare il sito ufficiale rh+, appuntamento alla prossima settimana per parlarvi dei PW Beta Glove, un paio di guanti di cui non riuscirete più a fare a meno.

A proposito dell'autore

Grande appassionato di natura, cinema e scrittura, collabora da anni con siti di musica, cinema, spettacolo e informazione occupandosi di varie tematiche. Milano gli ha fatto scoprire il mondo della bicicletta e da allora il suo amore per le due ruote continua a crescere inarrestabile.