Invia a un amico










Inviare

La ciclabile Merano-San Leonardo in Passiria (Alto Adige) è un percorso ideale per famiglie e anche per ciclisti poco allenati. È prevalentemente su fondo sterrato ben compatto e veloce. I chilometri sono circa 20 e il dislivello totale è di 365 metri, si parte dai 323 metri di Merano per arrivare ai 688 metri di San Leonardo.

La Val Passiria una piccola valle che si trova ad est di Merano ed è attraversata dal torrente Passirio che confluisce nel fiume Adige a Merano. I comuni che compongono la verdeggiante valle sono: San Martino in Passiria, Moso in Passiria, San Leonardo in Passiria, Rifiano, Caines, Tirolo e Scena.

Merano è una bellissima cittadina a soli 323 metri di quota, si raggiunge dopo essere usciti al casello di Bolzano Sud dell’autostrada A22 Brennero Modena seguendo le indicazioni per Merano.

ciclabile in alto adige lungo il fiume passirio

Il percorso che vi proponiamo è lungo il fiume Passirio e vi porta a scoprire suggestivi paesaggi dell’Alto Adige.

Itinerario pista ciclabile Merano-San Leonardo in Alto Adige

La pista ciclabile è nota anche con il nome tedesco “Passeirer Radweg”. Si snoda nella valle, il fondo stradale è sterrato quindi percorribile anche con una bici da corsa facendo solo attenzione alle zone d’accumulo della ghiaia fine dove ci vuole un po’ di abilità nella guida. Percorrendo la pista ciclabile non si attraversano tutti i paesi ma solo Caines e Rifiano.

Si parte da Merano, esattamente da Parco Elisabetta creato nel 1860 lungo il fiume Passirio. Il parco ha una superficie di 7100 m² e al suo interno si trovano maestosi alberi tra cui un pioppo grigio di quasi due secoli e molti spazi verdi. Qui si può anche ammirare la statua dell’imperatrice d’Austria Sissi ( Elisabetta Eugenia Amalia di Wittelsbach) che era solita dimorare a Merano per lunghi periodi.

mappa della ciclabile tra Merano e san leonardo in passiria

La ciclabile collega in circa 20 km Merano con San Leonardo in Passiria.

Nel parco si seguono le indicazioni per la pista ciclabile. Terminato questo tratto davvero suggestivo e seguendo la segnaletica si pedala tra le case di Merano. Per un breve tratto si affianca la strada statale, per poi prendere a destra la pista ciclabile. Si pedala sempre su fondo sterrato raggiungendo la zona di Lazago: ci si trova ora sulla sponda orografica sinistra del fiume Passirio.

Proseguendo si arriva nella prima periferia di Rifiano e si attraversa il fiume su di un ponte di legno, passando così sulla sponda destra del Passirio. Il panorama è vario si passa da meleti e vigneti ben curati a tratti nel bosco per poi pedalare tra prati verdi.

altimetria ciclabile da merano in alto adige

Il dislivello è modesto (365 m) e costante, rendendo il percorso adatto anche ai non allenati.

Attraverso l’abitato di Sallustio si raggiunge la zona sportiva di San Martino dove si passa il fiume su un ponte di legno coperto molto bello e suggestivo. Si continua tra verdi prati e in lontananza si può vedere San Leonardo. Sulla ciclabile un chilometro prima dell’abitato si trova il bivio per il maso Sandhof dove si trova la casa di Andreas Hofer, comandante e patriota tirolese. Ultimi colpi di pedale e si arriva a San Leonardo, dove termina la pista ciclabile.

bicicletta gravel e sterrato prima di merano

Il percorso si snoda tra sterrato e parti asfaltate: si può percorrere con una bdc, una gravel ma anche con una city bike.

Cosa vedere a Merano e dintorni

A Merano oltre a visitare il centro cittadino vi consigliamo una giornata di relax presso le Terme, un grande cubo di vetro e metallo che ospita un centro benessere aperto 365 giorni all’anno. Al suo interno trovate 25 piscine interne e esterne, svariate saune e un parco termale aperto solo nei mesi estivi.

A pochi chilometri dal centro vi suggeriamo di trascorrere una giornata ai Giardini di Castel Trauttmansdorff. Si sviluppano su una superficie di circa 12 ettari in un anfiteatro naturale con vista unica sulla sottostante città di Merano. Al suo interno si trovano più di 80 ambienti botanici dove fioriscono piante da tutto il mondo, due piattaforme panoramiche e perfino una spiaggia di palme come ai Caraibi. Durante il periodo estivo, intorno al lago del castello, si svolgono concerti di musicisti di fama internazionale.

scorsi dell'alto adige dalla pista ciclabile

La ciclabile è nota anche come “Passeirer Radweg” e la zona era molto frequentata anche dall’imperatrice d’Austria Sissi.

Fuori Merano, in direzione Val Venosta nell’abitato di Lagundo, si trova la sede della famosa birra Forst. Questa merita sicuramente una visita alla fabbrica ma soprattutto il piacere di assaporare una buona birra accompagnata da prodotti tipici nel Braugarten Giardino Forst.
La traccia per il vostro GPS, insieme agli altri percorsi di BiciLive.it, la trovate nella nostra pagina di gpsies.

A proposito dell'autore

Abito ad Arco di Trento, mecca della bici a 360°. Unisco la passione della bici al mio lavoro di cartografo e di rilevatore GPS di itinerari bici e trekking. Ho scritto due guide, una di mountain bike e l'altra di cicloturismo.