Invia a un amico










Inviare

Il Touring Club Italiano mostra grande attenzione nei confronti del crescente fenomeno del cicloturismo che, nel corso degli ultimi tempi, ha saputo differenziare ed espandere l’offerta anche grazie al cicloturismo su bicicletta elettrica a pedalata assistita.

Questa rinnovata attenzione prende forma e sostanza attraverso la collaborazione con Girolibero, noto tour operator che opera nel settore delle vacanze in bicicletta, e il risultato di questa collaborazione è il catalogo Pedalando con il Touring.

ciclisti pedalano lungo una ciclabile per raggiungere Venezia

Tra gli itinerari proposti dal Touring Club Italiano vi sono la scoperta della Riviera del Brenta e la ciclabile dell’Adige da Bolzano a Venezia.

Il catalogo contiene un ampio ventaglio di proposte di viaggi in bicicletta in Italia ed Europa, che sono introduzioni ideali ai piaceri e all’arte del cicloturismo.

Si tratta infatti di itinerari piuttosto brevi e semplici, le cui tappe non superano i 60 chilometri, e che prevedono il trasporto del bagaglio per le varie tappe, la presenza di un accompagnatore esperto e la possibilità, per chi ne fosse sprovvisto, di noleggiare le biciclette della flotta di Girolibero, un gruppo di due ruote che comprende anche biciclette elettriche a pedalata assistita.

Tutti i viaggi avvengono accoppiando bici e hotel oppure bici e barca, in una serie di percorsi che spesso si stende seguendo il corso dei fiumi.

Le proposte bici+hotel riguardano un percorso alla scoperta della riviera del Brenta, ammirando i paesaggi offerti dalla laguna veneta, oppure la possibilità di percorrere la splendida ciclabile dell’Adige, che da Bolzano vi porterà a Venezia.

Con la soluzione bici+barca vi attendono invece ciclotour in Italia, Austria e Francia in cui di giorno potrete pedalare e di sera godervi la navigazione su canali e fiumi.

cicloturismo bici e nave

Alcuni percorsi prevedono l’accoppiata bici + nave ad esempio per raggiungere Mantova o navigando nei pressi della laguna veneta

Il Touring Club Italiano sta attraversando un periodo di grande attività e iniziative, e sembra arrivare a puntino l’ultimo prestigioso riconoscimento rivolto in qualche modo anche a questa organizzazione, visto che proprio a fine maggio il Comune di Milano ha intitolato una piazza a Franco Brambilla che, oltre al ruolo di alto dirigente della Pirelli, è stato storico presidente del Touring dal 1977 al 1983.

Altra ghiotta occasione è riservata ai ciclisti che sono dotati di Gps: chiunque si registri al sito potrà scaricare le tracce Gps di 42 dei 100 itinerari proposti nella guida Italia in bicicletta.

Eccovi i link per Pedalando con il Touring e per scaricare le 42 tracce gps di Italia in bicicletta e per scoprire di più sulle iniziative del Touring Club.

Invia a un amico










Inviare
iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Grande appassionato di natura, cinema e scrittura, collabora da anni con siti di musica, cinema, spettacolo e informazione occupandosi di varie tematiche. Milano gli ha fatto scoprire il mondo della bicicletta e da allora il suo amore per le due ruote continua a crescere inarrestabile.