Invia a un amico










Inviare

Certi video ti rimangono impressi, come fotogrammi di vita vissuti davvero. Questo cortometraggio fa parte della serie che sicuramente mi ricorderò per molto, molto tempo.

Ci è voluto un attimo per capire di cosa si trattasse. Immagini sgranate, musiche di sottofondo da manga fine anni 80 e ideogrammi come contorno.

Più che un mini documentario sul ciclismo e sulla vita di questi atleti, sembra di essere tornati alle vecchie serie di cartoni animati guardati tanto tempo fa. Il contesto, dopo tutto, è quello. Siamo in Giappone.

Quello che impressiona è sicuramente la diligenza di questi pedalatori, in bici già dalle 4 del mattino, sui rulli fianco a fianco per dare tutto quello che hanno nelle gambe e nei polmoni.

Una volta terminato l’allenamento in sella, via di corsa, esercizi a corpo libero e per concludere lavori dietro moto in pista.

Purtroppo la lingua è una grossa barriera nella comprensione di questo video, ma già da sole le immagini sono qualcosa di inusuale edestremo” che vale la pena guardare.

A proposito dell'autore

Andrea Ziliani è un appassionato di ciclismo a tutto tondo. Corre su strada dalle categorie giovanili e da qualche anno anche in enduro. Appassionato di motori, fotografia ed ogni cosa che riguarda la meccanica e la velocità.