Invia a un amico










Inviare

Il periodo a cavallo fra la fine dell’estate e l’autunno è notoriamente affollato di festival e fiere più o meno grandi, più o meno importanti, riguardanti il mondo del ciclismo: ora gli appassionati dovranno aggiornare i loro calendari inserendo anche un nuovo appuntamento, il Bike Summer Festival.

L’evento, che prevede un format diverso rispetto alle fiere tradizionali, si terrà dal 9 all’11 settembre 2016 presso l’autodromo Riccardo Paletti di Varano de’ Melegari, in provincia di Parma, e offrirà al pubblico tre giorni ricchi di esibizioni, test e in particolare un ricco insieme di gare per varie discipline. Il tutto principalmente all’aperto.

Organizzato da Fiere di Parma con il patrocinio della Regione Emilia Romagna, Bike Summer Festival nasce come occasione di incontro e aggregazione per appassionati e, rispetto ad altri festival e fiere, sembra porre l’accento più sui momenti competitivi e di prova delle nuove due ruote che sull’esposizione massiccia da parte di produttori e rivenditori, pur presenti in buon numero.

Lo slogan di Summer Bike Festival 2016

Bike Summer Festival 2016: calendario gare

Spazio quindi prima di tutto al nutrito elenco di gare previste nei tre giorni del festival, che esordiscono venerdì 9 settembre sera per un tipo di competizione che conosce sempre maggiore diffusione anche in Italia, la Criterium in notturna riservata agli amanti delle scatto fisso.

Il giorno seguente anche gli atleti che preferiscono cronoscalate e mtb (comprese le mountain bike elettriche a pedalata assistita) troveranno pane per i loro denti, mentre domenica riserverà qualche sorpresa a chi si interessa di enduro.

Questo il calendario completo delle gare previste per Bike Summer Festival:

Venerdì 9 settembre
Criterium GP (fixed) – partenza ore 21.00

Sabato 10 settembre
Re Fosio (cronoscalata) – partenza ore 10.30
XCO Bike (mtb cross country) – partenza ore 16.00
Cronometro TT team (squadre da tre) – partenza ore 18.30

Domenica 11 settembre
Enduro (mtb enduro) – partenza ore 10.00
GF Green Team (granfondo) – partenza ore 10.30

Chiunque fosse interessato a partecipare a una o più gare potrà iscriversi presso il sito ufficiale: l’iscrizione a una competizione costa 30 euro ma assicura l’ingresso gratuito a tutti e tre i giorni di Bike Summer Festival, la possibilità di partecipare a tutti gli eventi e il chip necessario per le varie corse.

L’ispirazione nasce da grandi eventi statunitensi quali l’ormai celeberrima “Sea Otter” e, oltre alle sei gare ufficiali, propone anche momenti per giovani e bambini oltre a una pump track, area show con bici da trial, parcheggio custodito gratuito, area massaggi, dj set e stand di street food per mangiare alcune specialità e godersi una birra dopo le competizioni.

Al Bike Summer Festival 2016 ci sono ben 6 gare a cui partecipare

I brand presenti a Bike Summer Festival

Ma oltre ai sei momenti agonistici, Bike Summer Festival è anche uno spazio nel quale alcuni tra i maggiori produttori legati al mondo del ciclismo presenteranno alcuni modelli e prodotti del 2017 e li metteranno a disposizione degli appassionati per i test su strada presso l’Area Expo e Test Bike.

Dalle mountain bike alle bici gravel, passando per quelle da corsa e quelle elettriche a pedalata assistita, ci sarà spazio per ogni tipo di bicicletta alla manifestazione.

Fra i più importanti brand presenti troviamo: Alè APG, Aligato-Rack, Assos, Atala, Bergamont, Cinelli, Cipollini, De Rosa, Enervit, Fidiapharma, FSA, Haibike, Merida, Pinarello, Prologo, Scott, Selle San Marco, Specialized, SIX2, Specialized, Whistle.

Orari Area Expo:
Venerdì dalle 15.00 alle 20.00
Sabato dalle 8.30 alle 20.00
Domenica dalle 8.30 alle 20.00

I brand e le aziende del settore ciclo presenti a Bike Summer Festival 2016

Numerosi i marchi di prima grandezza presenti alla prima edizione del Bike Summer Festival.

Come arrivare al Bike Summer Festival

L’autodromo Riccardo Paletti di Varano è lungo 2300 metri, è dotato di illuminazione notturna e sorge nei pressi del fiume Ceno. Completamente attrezzato per ospitare grandi eventi, è provvisto di tribune, bar e ristorante, senza contare i vari stand di street food che saranno presenti in occasione dell’evento.

Sorge a otto chilometri dall’uscita di Fornovo dell’autostrada A15 Parma-La Spezia e mette a disposizione un’area gratuita, attrezzata con servizi igienici, spogliatoi e docce, per chi verrà provvisto di tenda, camper o roulotte.

Bike Summer Festival è organizzato da Fiere di Parma in collaborazione con Il Salone del Camper e con il patrocinio di: Regione Emilia Romagna, E-R Vince lo sport, Provincia di Parma, Comune di Parma, Comune di Varano de’ Melegari e Federazione Ciclistica Italiana. Tra i partner troviamo: Subaru, CariParma, Dallara, BT Enia, Ascom, Bardiani CSF, Bercella, Tre Colli, Autodromo Varano, Travel Lab ed Emiliana Trasporti.

Per maggiori informazioni, iscrizioni alle gare, dettagli sui tracciati e acquisto dei pacchetti ospitalità è possibile visitare il sito ufficiale di Bike Summer Festival.

Un settembre 2016 pieno di ciclo impegni e appuntamenti

Si prospetta quindi un settembre di fuoco per gli amanti delle due ruote che hanno voglia di seguire più da vicino quel che accade nel mondo del ciclismo e testare direttamente i modelli della prossima annata.

In rapida successione avremo infatti Eurobike a Friedrichshafen in Germania (31 agosto – 4 settembre), il Bike Summer Festival (9 – 11 settembre), l’attesa seconda edizione di CosmoBike Show a Verona (16 – 19 settembre), e la tappa a Milano di Bike Shop Test (1 – 2 ottobre): un intenso tour de force alla fine del quale ci saranno ben chiare le maggiori novità e trend che ci attendono nel sempre più vicino 2017.

Invia a un amico










Inviare

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Grande appassionato di natura, cinema e scrittura, collabora da anni con siti di musica, cinema, spettacolo e informazione occupandosi di varie tematiche. Milano gli ha fatto scoprire il mondo della bicicletta e da allora il suo amore per le due ruote continua a crescere inarrestabile.