Invia a un amico










Inviare

All’Italian Bike Festival 2019 di Rimini, dal 13 al 15 settembre, sarà presente il brand X-Bionic che mostrerà al pubblico la nuova collezione di abbigliamento per ciclisti, con 4 linee studiate appositamente dall’azienda: Twice 4.0, The Trick 4.0, Effektor 4.0, Invent 4.0.

X-Bionic ormai ha una esperienza ventennale nel settore dell’underwear: i suoi capi d’abbigliamento accolgono infatti tutte le conoscenze presenti in natura e sfrutta tutte quelle scientifiche della bionica. Per la undicesima volta consecutiva si è aggiudicata il prestigioso premio “Most Innovative Brand” Award, simbolo di grande qualità e affidabilità dei prodotti X-Bionic.

La X-Technology SwissResearch & Development è nata in Svizzera nel 1998 con l’obiettivo di produrre, nel settore dell’abbigliamento per ciclismo e running, modelli di alta qualità e precisione. Il design, la produzione e i test di controllo sono 100% Made in Italy: è proprio tra le colline a sud del Lago di Garda e le Alpi che vengono messi alla prova i prodotti attraverso numerosi e severi test nei laboratori di ultima generazione.

Quello che porta al prodotto finale è un processo lungo che vede la produzione di un singolo pezzo alla volta con lavorazioni 3D, zone compressive, fili e tessuti scelti e zero cuciture.

Dal connubio Italia-Svizzera sono nati diversi brand come X-Bionic, X-Socks e Apani, che in pochi anni hanno rivoluzionato il concetto di capi d’abbigliamento tecnico-funzionali per lo sport. Il focus è quello di migliorarsi continuamente, scelta che ha valso all’azienda oltre 750 brevetti internazionali e più di 600 premi e riconoscimenti per innovazione, funzionalità e qualità dei materiali.

Andiamo ora a scoprire queste nuove quattro linee che caratterizzeranno e alzeranno il livello di qualità dei prodotti 2020 destinati a ciclisti di ogni sesso ed età. Ricordiamo a tutti che i prezzi elencati sono “al pubblico”, comprensivi di IVA.

La nuova collezione X-Bionic del 2020

X-Bionic Twice 4.0 Bike 2020

Il nuovo completo X-Bionic Twice 4.0 viene realizzato con tecnologia Thermosyphon, ovvero una evoluzione del 3D Bionic Sphere, uno dei concetti più rappresentativi del brand svizzero. Rispetto alla tecnologia precedente la superficie viene raddoppiata per una termoregolazione migliorata: il sudore viene infatti catturato e smaltito su tutto il corpo per una temperatura costante grazie a un mix di filati idrofili e idrofobi e alla costruzione a spirale del tessuto.

Sotto questo aspetto è stato fondamentale lo studio dell’Università di Dortmund che ha scoperto che ben il 97% delle energie viene utilizzato per la termoregolazione e solo il 3% per la performance effettiva. Le maglie e i pantaloni X-Bionic Twice 4.0 mantengono la temperatura corporea a 37 gradi Celsius ed eliminano quella sensazione di surriscaldamento durante l’attività sportiva. Inoltre la fibra in poliammide garantisce morbidezza, durata e resistenza ai cattivi odori.

Le T-Shirt Twice 4.0 Bike da uomo e da donna (con zip) hanno un costo pari a 179 euro, mentre i pantaloncini, anch’essi per entrambi i sessi, vengono lanciati sul mercato a 209 euro. Disponibile anche la salopette con un prezzo di 249 euro.

Foto prodotii X-Bionic Twice 4.0 Bike

X-Bionic The Trick 4.0 Bike 2020

I prodotti della collezione X-Bionic The Trick 4.0 possiedono la brevettata tecnologia che dà nome alla linea e si occupa sempre della termoregolazione del corpo.

La Spine Insulation Zone è una zona di tessuto più spessa che viene posta all’altezza della colonna vertebrale per dare la sensazione al cervello di percepire una temperatura più alta con lo scopo di “anticipare” la sudorazione e investire tutte le energie sulla pedalata invece che sulla termoregolazione.

Riguardo ai pantaloncini viene utilizzata la tecnologia Thorny Devil con speciali tessuti posti dove il corpo suda di più. Questi raccolgono il sudore e li “trasportano” nelle zone che necessitano di raffreddamento intenso. Con Partialkompression, che applica una pressione mirata attraverso costine di 1 mm di larghezza tra le quali vi è uno spazio con canali liberi, vi è un maggiore apporto di ossigeno e sostanze nutritive ai muscoli, una migliore evaporazione e una temperatura corporea costante.

Le magliette X-Bionic The Trick 4.0 per uomo e donna hanno un costo pari a 169 euro mentre i pantaloni costano 199 euro. Anche qui è disponibile la salopette a 239 euro.

Foto prodotti X-Bionic The Trick 4.0 Bike

X-Bionic Effektor 4.0 Bike 2020

Anche in questa collezione X-Bionic Effektor 4.0 è presente la tecnologia Partialkompression: la compressione come detto precedentemente è parziale in quanto se fosse totale impedirebbe ai capillari la giusta fluidità del sangue e chiuderebbe ai pori la possibilità di respirare correttamente.

Il sistema 3D Bionic Sphere lascia invece sulla pelle un sottile strato umido che non dà sensazione di bagnato ma di freschezza grazie alle SweatTraps che assorbono il sudore in eccesso, lo fanno evaporare e lo smaltiscono. Le SweatTraps si trovano sotto le braccia e impediscono al sudore di scorrere, è grazie alla dinamica del calore che il sudore viene convogliato all’esterno per l’evaporazione.

Nei pantaloni invece è presente la particolare struttura 3D della parte alta della coscia, la Intercooler. Questo sistema raccoglie il sudore depositatosi in quella zona e lo distribuisce in maniera uniforme per produrre evaporazione e offrire una sensazione di raffreddamento. Quando il sudore cessa, l’Intercooler si isola posizionandosi in maniera tridimensionale sul muscolo così che l’aria rimanente all’interno protegga dal raffreddamento la muscolatura in questo frangente più soggetta a soggetta a infortuni.

I prezzi delle magliette X-Bionic Effektor 4.0 sono di 169 euro per entrambi i sessi, mentre non sono presenti i pantaloni da soli: la salopette che li comprende ha invece un costo totale di 229 euro.

Foto prodotti X-Bionic Effektor 4.0 Bike

X-Bionic Invent 4.0 Bike 2020

La linea X-Bionic Invent 4.0 è, a detta dell’azienda, dedicata a chi cerca il massimo della performance: la maglietta superleggera è realizzata secondo l’innovativo sistema di lavorazione del tessuto Retina Ultra High Definition su macchine di precisione. Questa tecnologia conferisce maggiore densità al tessuto e più efficienza alle funzioni.

Ancora il sistema 3D Bionic Sphere favorisce una termoregolazione efficiente distribuendo il sudore in quelle zone che hanno maggiore necessità di raffreddamento e il sistema Partialkompression che migliora il comfort nella parte interna della coscia con l’Innerlap Air Condition Zone, cioè un tessuto a maglia sottile con isolamento zero. Il raffreddamento avviene attraverso il passaggio dell’aria quando il sudore inizia a evaporare; il processo di raffreddamento passa al livello superiore in quanto il sistema di attivazione è situato direttamente sulla pelle.

Gli speciali inserti rinforzati proteggono la zona renale che è più sensibile alle variazioni di temperatura. Il fondello invece non viene integrato in un secondo momento ma è cucito direttamente nel capo per adattarsi meglio all’anatomia del corpo.

La maglietta X-Bionic Invent 4.0 è disponibile a 149 euro per uomini e donne, mentre i pantaloncini hanno un prezzo pari a 189 euro. La salopette per entrambi i sessi ha un costo di 219 euro.

Foto prodotti X-Bionic Invent 4.0 Bike

Per ulteriori informazioni, fotografie, approfondimenti su questi o altri prodotti per il ciclismo o lo sport vi invitiamo a visitare il sito ufficiale della X-Bionic.

Invia a un amico










Inviare

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Ama scrivere fin da quando era piccolo e questo lo ha portato a raccontare storie sul suo sport preferito, il ciclismo. Un'attività fisica che prova anche a praticare sia per piacere sia soprattutto per capire le difficoltà, le fatiche ma anche le gioie e i successi dei campioni che ogni giorno ci emozionano sulle strade.