Il nuovo telaio aero F-RI02 del marchio italiano Titici si offre al pubblico come un prodotto di qualità e dalle elevate caratteristiche. La sua evoluzione rispetto al modello precedente consiste in un rinnovato design creato per migliorare le prestazioni su strada.

Le forme del Titici F-RI02, realizzato interamente a mano e su misura, sono state infatti estremizzate e rimodellate per garantire maggiore comfort e performance. Inoltre l’utilizzo del carbonio ad alta gamma con fasciatura progressiva garantisce una riduzione di peso del 10% rispetto al suo predecessore (l’F-RI01), creando così un telaio aero caratterizzato da elevata aerodinamicità.

L’F-RI02 fa parte della linea Flexy Road del marchio di Asola ed è il risultato ottenuto da un lungo sviluppo al quale hanno partecipato attivamente alcuni campioni della bicicletta. Tra gli atleti di Titici infatti troviamo Paolo Bettini – campione olimpico e due volte campione del mondo – che ha collaborato con designer e ingegneri per creare questo nuovo telaio.

Nato in laboratorio e sviluppato su strada, il telaio Titici F-RI02 è sinonimo di qualità, aerodinamicità, comodità e performance. Le innovative tecnologie che lo hanno concepito inoltre regalano a chi monta in sella una eccellente sicurezza di guida.

Nuovo telaio bici da corsa Titici F-RI02

Telaio Titici F-RI02: nuove tecnologie per garantire aerodinamicità e leggerezza

Il nuovo telaio F-RI02 è stato concepito nel centro di ricerca e sviluppo di Titici – ad Asola, in provincia di Mantova – partendo dal primo modello aero dell’azienda made in Italy, l’F-RI01. La sua evoluzione è stata incentrata sul miglioramento dei punti di forza per confezionare un prodotto leggero, aerodinamico e compatto.

Una delle caratteristiche di maggior pregio del telaio Titici F-RI02 è il fatto di essere realizzato a mano e in carbonio di alta gamma. Il metodo di fasciatura progressiva delle fibre di carbonio con resine lente (Progressive Bandage Workmanship) consente di creare un telaio su misura, addirittura con precisione millimetrica.

Partendo dai dati antropometrici del ciclista, i tecnici di Titici riescono infatti a produrre un vero e proprio “abito sartoriale”, altamente personalizzabile. Il prodotto finale è così realizzato per rendere il sistema bicicletta-ciclista ancor più aerodinamico ed efficiente.

Dettaglio posteriore del telaio da corsa Titici F-RI02

Il tubo orizzontale PAT

Il nuovo telaio Titici F-RI02 si dimostra anche solido e robusto. Il tubo orizzontale PAT (Plate Absorber Technology) è il più sottile al mondo, grazie al suo spessore di soli 8 millimetri. La geometria consente di assorbire perfettamente le vibrazioni derivanti dal terreno (fino al 18% in più) e di garantire comunque una elevata rigidità torsionale.

Questa tecnologia brevettata, marchio di fabbrica dei modelli Flexy di Titici, permette così di avere a disposizione un telaio reattivo e dinamico, ma allo stesso tempo stabile e preciso nelle traiettorie. La PAT inoltre fa in modo che l’energia che si viene a creare quando si incontrano sollecitazioni provenienti dal manto stradale venga dispersa senza trasmettersi alle braccia e alla schiena del ciclista. In tal senso, la potenza espressa da chi monta in sella si scarica tutta sui pedali, offrendo così performance superiori.

Dettaglio della parte inferiore del telaio da corsa Titici F-RI02

Le geometrie con profilo NACA

Le forme estreme del telaio per bici da strada Titici F-RI02 sono frutto di nuovi studi sulle dinamiche di movimenti dell’aria attorno alla bici. Per tale motivo, le geometrie sono state realizzate seguendo lo standard del profilo NACA, che consente di aumentare il coefficiente aerodinamico.

Le sezioni del tubo obliquo e del tubo sella si presentano così ridisegnati per conferire maggiore aerodinamicità al telaio, mentre i profili di tubo sterzo e forcella facilitano il passaggio dell’aria ed evitano spiacevoli zone di turbolenza.

Leggerezza ridotta del 10%

Tra i vari motivi per il quale il telaio Titici F-RI02 si dimostra un prodotto qualitativamente elevato e dalle alte prestazioni, il suo rapporto peso/potenza è uno dei più importanti.

L’intero design del precedente modello F-RI01 è stato rivoluzionato, riuscendo ad ottenere un risparmio in peso del 10%. La revisione del carro posteriore ha portato a ridurre peso il eccesso, conferendo leggerezza. Il tubo verticale e il tubo reggisella sono invece stati resi più compatti, mentre il tubo orizzontale ha cambiato forma.

Oltre a rivisitare le forme in gioco, i tecnici di Titici hanno agito anche sul materiale impiegato. La nuova formulazione della stratificazione dei layer di carbonio ha consentito infatti un ulteriore risparmio in termini di grammi.

Reggisella e sella montati sul telaio bici da strada Titici F-RI02

Personalizzazione e integrazione

Il telaio da strada F-RI02 è realizzato artigianalmente e su misura, tutto in Italia. Personalizzabile sia nella colorazione che nelle geometrie, il nuovo telaio per bici da strada di Titici è creato infatti seguendo la filosofia sartoriale dell’azienda di Asola che vuole offrire al cliente la migliore esperienza di guida possibile.

Altro elemento di pregio da non dimenticare è la predisposizione per l’integrazione totale dei cavi all’interno del telaio. Il tubo sterzo vanta infatti una sezione maggiorata nella parte superiore che garantisce la compatibilità con i sistemi ACR di FSA e DCR di Deda Elementi, così da permettere il passaggio interno di tutti i cavi.

I vantaggi si traducono ovviamente in un miglioramento di aerodinamicità e anche di aspetto estetico, donando al Titici F-RI02 un look più grintoso e pulito.

Dettaglio manubrio telaio da corsa Titici F-RI02

Titici F-RI02: disponibilità e prezzi

Il nuovo telaio Titici F-RI02 costruito in fibre di carbonio con metodo PBW può essere personalizzato a seconda delle esigenze del cliente.

È già disponibile al pubblico in due varianti e promette di essere un prodotto di punta per questa e la prossima stagione 2021:

Frame kit base (comprensivo di telaio forcella Titici RD Integrated e reggi sella Titici Areo2) offerto ad un prezzo a partire da 4.990 euro, IVA inclusa.

Frame kit FSA (comprensivo di telaio, forcella TITICI RD Integrated e reggisella TITICI Areo2, serie sterzo FSA ACR Integrated e manubrio Vision Metron 5D ACR Integrated) offerto ad un prezzo a partire da 5.590 euro, IVA inclusa.

Per maggiori informazioni riguardo il prodotto presentato in questo articolo così come per tutta la gamma offerta dal brand italiano di Asola, vi invitiamo a visitare il sito internet ufficiale di Titici.

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Un ingegnere comasco con il cuore diviso tra mountain bike, che pratica per diletto nel tempo libero, e la corsa su strada, che ama seguire in TV e dal vivo. La passione per la prima nasce per amore della natura, la seconda grazie ad un nonno tifoso sfegatato del Pirata.