Invia a un amico










Inviare

Chi va in bici lo sa bene quanto sia importate, oltre al vestiario tecnico, indossare anche un buon intimo.

In salita ci si scalda e si suda e si vorrebbe sempre avere uno strato in meno di quello che un minuto prima pareva perfetto. Al contrario quando arriva la discesa succede l’opposto, si rischia di gelare.

Insomma, come trovare la quadra?

I tessuti tecnici hanno risolto questi problemi evitando ai ciclisti la vecchia pratica di infilarsi i giornali sulla pancia prima di affrontare la discesa.

Il filato d’argento così come il dryarn è uno di questi ultimi ritrovati che mischiato ad altri filati ha permesso di realizzare dei capi adatti per ogni stagione e al tipo di sollecitazioni richieste dall’attività sportiva.

Il filato d’argento ha infatti la caratteristica di disperdere l’umidità rapidamente e al tempo stesso di mantenere la temperatura sviluppata dal corpo permettendo una vera e propria termoregolazione. Associandolo ad altri filati di varia natura (naturali, artificiali, sintetici, elastici, ignifughi ecc.) è possibile creare una vasta gamma di prodotti.

È dunque possibile godere dei vantaggi di termoregolazione dati dall’argento sia in estate che in inverno andando così incontro alle esigenze degli sportivi che sono attivi tutto l’anno.

Le tree linee di abbigliamento tecnico Silverskin

L’azienda marchigiana Silverskin ha studiato e brevettato l’utilizzo del filato d’argento, associandolo alla realizzazione di capi senza cuciture realizzati in 3D con macchine da tessitura elettroniche.

Il risultato è stato quello di un intimo che aderisce al corpo come una seconda pelle, adattandosi a qualsiasi tipo di corporatura e lasciando una completa mobilità, grazie all’elasticità (data dalla presenza di elastan) e alla morbidezza del tessuto. L’assenza di cuciture evita antipatiche irritazioni causate dagli sfregamenti del movimento della pedalata.

Sottolineiamo, che l’argento, oltre alle proprietà di termoregolazione, ha anche proprietà antisettiche e previene dunque lo sviluppo di batteri nocivi dando al capo proprietà anti-allergiche.

Infine l’intimo è traspirante e permette alla pelle di rimanere asciutta. Il tutto concorre a offrire un grado elevato di comfort all’atleta.

Le caratteristiche del tessuto Silverskin:
- antibattericità
- igroscopicità (capacità di assorbire l’umidità)
- traspirabilità
- termoregolazione corporea
- isolamento termico
- idrorepellenza
- antistaticità

Come tutti i capi tecnici, anche i capi Silverskin sono delicati e quindi attenzione ai lavaggi. Basse temperature e se potete evitate la centrifuga.

La gamma di intimo Silverskin comprende si uomo che donna e offre una completa tipologia di capi. A partire dai completi alle maglie e ai pantaloni fino agli accessori: guanti, calze e cappelli.

Due maglie termiche Silverskin per uomo e donna

La maglia è certamente il capo più utilizzato dai ciclisti, quindi per darvi un’idea dei costi una maglia invernale da uomo a manica lunga ha un prezzo di 97 euro.

La maglia della linea Stay X Warm, pensata per pedalare con i freddi più intensi, costa 127 euro.

Per maggiori informazioni sui prodotti con fibra d’argento vi rimandiamo al sito ufficiale Silverskin.

A proposito dell'autore

Da piccolina chiese a Gesù bambino una bici da cross tutta d’oro e ne arrivò una bellissima color senape con cui fare salti e conquistare i sentieri del Parco di Monza. Più grande prendeva in prestito la Crippa dello zio, una delle prime super leggere in alluminio, per conquistare il Ghisallo. Oggi è giornalista, grafico editoriale e continua a scorazzare per le strade e i sentieri della Brianza e a raccontare la sua passione per le due ruote. Il suo motto: Le gambe girano!