Invia a un amico










Inviare

In questo nostro viaggio di avvicinamento a CosmoBike Show 2016, la fiera internazionale dedicata alla bicicletta che si terrà a Verona dal 16 al 19 settembre, dopo avervi parlato delle aree riservate ai bambini, giungiamo ora a un argomento di cui abbiamo spesso discusso, il cicloturismo.

CosmoBike Tourism è l’area che la fiera riserva al turismo su due ruote, un modo di viaggiare fuori dai canoni classici che assicura una serie importante di aspetti positivi a chi lo pratica.

due cicloturisti affrontano un sentiero vicino al mare

Oltre agli ovvi benefici sulla forma fisica, infatti, il cicloturismo assicura una maggiore apertura mentale e possibilità di scoperta, si possono percorrere nuovi itinerari, altrimenti poco praticabili, e si arriva in luoghi non raggiungibili da molti altri mezzi, automobile compresa.

Parchi o città, poco importa: sia la natura che le metropoli sono facilmente raggiungibili da chi è provvisto di una due ruote, e se fino a poco tempo fa si trattava di una attività riservata ai soli possessori di bici da strada e mountain bike, l’arrivo della bicicletta elettrica a pedalata assistita sta letteralmente rivoluzionando il settore.

un gruppo di ciclisti durante un viaggio in bicicletta

Questo accade perché il cicloturismo su ebike può essere praticato da un maggior numero di persone rispetto a quello tradizionale. In aggiunta, guardando alla tanto discussa bike economics, il cicloturismo fornisce un impulso importante allo sviluppo di nuovi posti di lavoro tramite l’organizzazione e ammodernamento di infrastrutture e servizi.

Dalla creazione e manutenzione di nuovi itinerari e piste ciclabili fino alla nascita dei bike hotel, passando per l’attivazione di app, punti di informazione, tour operator e molto altro ancora, ci troviamo di fronte a possibilità molto promettenti che non possono essere sprecate.

E oltre a tutto questo, viaggiare su una due ruote permette una esperienza giornaliera totalmente diversa, un modo di assaporare il paesaggio con maggiore attenzione e l’occasione di poter deviare dalle rotte più consuete per scoprire, accidentalmente o meno, qualche borgo o ambiente naturale poco frequentati. Senza contare, infine, che il cicloturismo è una forma di mobilità ecosostenibile a basso impatto ambientale.

un ciclista pedala vicino a un uliveto

Ci sono, come vedete, molte ragioni per supportare e sviluppare questa forma di viaggio e CosmoBike Show 2016, che ha come slogan “la bici come stile di vita”, non poteva certo ignorare il settore.

Serve una spinta propulsiva per raggiungere un numero sempre maggiore di persone, servono fondi e organizzazione per sviluppare le infrastrutture necessarie, servono idee intelligenti e una più ampia diffusione sul territorio italiano.

CosmoBike Tourism nasce proprio con questi intenti, ed è insieme vetrina e occasione di incontro e coordinamento fra molti operatori e realtà del settore, un momento di esposizione e scambio dei progetti per sviluppare tutto l’insieme di servizi necessario a rafforzare l’amore per il viaggio su una due ruote.

viaggio in bicicletta di tre persone

E a confermare l’importanza dell’iniziativa, eccovi l’elenco degli espositori che saranno presenti in questa sezione:

Asd Solomiti Trail, Associazione Napoli Pedala, ATL del Cuneese, Valli alpine e città d’arte, Azienda per il Turismo Rovereto e Vallagarina, BikenBike Srl Unipersonale, Borracce di poesia – Alessandro Ricci. Consorzio Garda Bike, Consorzio Turistico Val Comelico Dolomiti, D.M.O. Valle Camonica, la Valle dei Segni by Roncalli Viaggi, Ediciclo Editore, Edizioni Plein Air snc, Evvai e.bike your life, Garba Mountainbike, Green Life, Gruppo di Azione Locale G.A.L. Polesine Delta Po, IMST – Tirol, Kitzbuhel – Tirol, OstTirol, Regione Marche Internazionalizzazione e attività promozionali, Regione Veneto – Veneto promozione S.C.P.A., Simonetta Bike Tours – Cicloavventure per turisti curiosi, St. Johann – Tirol, Tirol Austria.

Appuntamento quindi a CosmoBike Show a Verona, dal 16 al 19 settembre, e nel frattempo ricordiamo, a chi è interessato a questa tematica, che strada.bicilive.it si è spesso interessata al cicloturismo, fornendo una serie di post riguardanti i viaggi in bicicletta.

Invia a un amico










Inviare

iscrizione newsletter

Iscriviti alla newsletter di BiciLive.it


Ho letto e accetto le Politiche di Privacy

A proposito dell'autore

Grande appassionato di natura, cinema e scrittura, collabora da anni con siti di musica, cinema, spettacolo e informazione occupandosi di varie tematiche. Milano gli ha fatto scoprire il mondo della bicicletta e da allora il suo amore per le due ruote continua a crescere inarrestabile.