Invia a un amico










Inviare

Lo storico marchio italiano Bianchi aggiunge alla sua flotta di biciclette da strada (che abbiamo potuto ammirare nel listino strada Bianchi 2017) un nuovo modello per il 2018, denominato ARIA.

Caratterizzata da un design aerodinamico e geometrie aggressive, protese alla ricerca della velocità estrema, la nuova Bianchi ARIA è il risultato di studi teorici con software di simulazione fluidodinamica e successiva sperimentazione in galleria del vento.

biachi aria 2018 racing

Profili aerodinamici e geometria racing per la bdc Bianchi ARIA.

Per guadagnare velocità è fondamentale ridurre il coefficiente di attrito dinamico sia della bicicletta che del ciclista. I progettisti hanno lavorato su entrambi questi aspetti, creando una perfetta integrazione fra telaio/forcella e sacrificando il comfort in favore delle massime performance per quanto riguarda il posizionamento in sella.

Il sistema aerodinamico ciclista più bicicletta è stato definito da Bianchi “full-aero”.

La nuova bdc Bianchi ARIA si presta molto bene anche alle competizioni di triathlon, dove è necessario raggiungere e mantenere alte velocità in breve tempo. In pochi semplici passaggi è possibile montare le appendici aerodinamiche dedicate che aiutano il ciclista a raggiungere l’efficienza massima.

appendici da triathlon per bianchi aria

Il design aerodinamico e le appendici montabili in poche mosse rendono la Bianchi ARIA perfetta per il triathlon.

Il telaio in carbonio pesa 1.100 grammi (taglia 55), è compatibile sia con trasmissioni meccaniche che elettroniche e ha un movimento centrale press fit 86.5 x 41 mm.

La Bianchi ARIA è disponibile in 8 taglie, dalla 44 fino alla 61 (44, 47, 50, 53, 55, 57, 59, 61).

Il reggisella con testa arretrata di 20 mm ha uno spiccato profilo aerodinamico e il collarino è elegantemente integrato all’interno del telaio.

telaio in carbonio della bianchi aria

Da notare il profilo pronunciato a coda del reggisella e il collarino integrato nel telaio in carbonio.

Tre le misure previste per il reggisella, in base alla lunghezza delle gambe (cavallo) abbiamo: 250 mm (44 cm), 300 mm (47>50 cm) e 350 mm (53>61 cm).

La forcella Aero del modello ARIA è molto rigida e con un peso di 370 grammi si integra perfettamente con il telaio, invitando l’aria a passare il più velocemente possibile.

I foderi alti sono ispirati al famoso modello Bianchi Aquila CV, anch’esso nato nella galleria del vento per le discipline crono e triathlon.

forcella e telaio della bianchi aria

L’integrazione tra forcella e telaio raggiunge la sua massima espressione nella Bianchi ARIA.

La nuova Bianchi ARIA sarà presto disponibile nei rivenditori autorizzati con il gruppo Campagnolo Centaur a 11 velocità, guarnitura Compact 50/34 e ruote Vision Team 35 Comp.

Una componentistica di tutto rispetto che riesce a contenere il prezzo a 2.490 euro e che la rende molto interessante per il suo rapporto qualità/prezzo.

Per rimanere aggiornati sulle novità Bianchi potete consultare il suo sito web.

A proposito dell'autore

Autodidatta con la passione per le biciclette e veicoli elettrici in generale. Ha avuto il privilegio di lavorare per un lungo periodo presso Bike World Extreme di Natalini Vanes a Castel Maggiore. Autore del manualetto Due Ruote e un Elettrone pubblicato dalla casa editrice "La Linea" di Bologna.